Matteo Salvini condannato per violazione del diritto d'autore

Era stato denunciato dalla ONG Mission Lifeline.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-08-2019]

salvini copyright mission lifeline

Da oggi Matteo Salvini ha un nuovo motivo per preoccuparsi delle ONG che si occupano di raccogliere i migranti in mare con lo scopo di farli sbarcare nei porti italiani: il copyright.

Il 16 giugno 2018 il ministro dell'Interno pubblicò un post su Facebook in cui era presente la foto di un uomo dall'acconciatura punk accompagnata da questo testo: «Questo signore è nell'equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di caricare immigrati, mi dà del fascista. Rassicurante direi!».

Il problema non è il commento: il problema è proprio la foto. Il suo soggetto è Soeren Moje, macchinista sulla nave Mission Lifeline, che in quel mese aveva soccorso alcuni migranti chiedendo poi di poter approdare in un porto sicuro.

La foto era stata scattata da Friedhold Ulonska, membro della ONG che è anche giornalista e, soprattutto, è il legittimo proprietario della fotografia, peraltro ripubblicata sempre da Salvini in un tweet successivo.

Quando si è accorto dell'uso fatto da Matteo Salvini della sua fotografia, Ulonska s'è rivolto al tribunale di Francoforte accusando il ministro italiano di violazione del diritto d'autore: l'uso infatti non era autorizzato, in quanto non era stato chiesto (né tantomeno concesso) alcun permesso.

«Matteo Salvini ha usato materiale fotografico di mia proprietà, che riguardava i salvataggi in mare, come mezzo per aizzare le persone contro di noi» ha dichiarato il giornalista sul sito della ONG. «Non ha chiesto il permesso di utilizzare le foto. Come tutti gli altri, Matteo Salvini deve rispettare la legge e, se non lo fa, qualcuno deve ricordargli i limiti delle sue azioni, con tutti i mezzi costituzionali».

Sondaggio
Il fondatore di Microsoft ha chiesto all'UE di rendere più difficili gli ingressi in Europa ai migranti africani che cercano di raggiungere il continente attraverso le attuali rotte di passaggio. Sei d'accordo?
Sì.
No.

Mostra i risultati (1661 voti)
Leggi i commenti (27)

«Negli ultimi mesi» - continua l'intervento - «abbiamo assistito a numerose violazioni in cui media e politici hanno commentato impropriamente e illegalmente la Mission Lifeline e descritto altrettanto impropriamente i nostri membri dell'equipaggio. Non è possibile utilizzare le fotografie scattate da noi nel contesto della propaganda contro il salvataggio in mare, perché in tal modo si viola il diritto d'autore».

Arriviamo quindi ai giorni nostri, dato che il tribunale ha preso una decisione. Ha stilato un'ingiunzione preliminare che vieta a Salvini di utilizzare ulteriormente quella foto: non una vera condanna, quindi, ma una sorta di avvertimento.

Infatti, se Salvini contravverrà all'ingiunzione, rischierà una multa fino a 250.000 euro e persino la reclusione fino a 6 mesi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Consigliera comunale denuncia 700 persone per insulti su Facebook
Anonymous ''attacca'' la pagina Facebook di Salvini
Salvini e lo sciopero generale: provocazione o possibilità concreta?
Salvini e il gioco della sospensione dell'account Facebook
Al seggio gli scrutatori non possono scrivere di politica su Facebook
Facebook, i gattini invadono la pagina di Salvini
500 avvocati contro il post di Salvini su Facebook
Il giudice condanna il deputato a pubblicare la sentenza su Facebook

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

Veramente cosa fece il Salvini per questo? Il NULLA! Non si è presentato in UE per discuterne (ci pensò Conte) e nemmeno nelle zone e organizzazioni di Stato!!! Eppure era un suo preciso impegno! Non si è presentato neppure all'Antimafia e organizzazioni di servizi di Ordine Pubblico da Gennaio! Se arrivava una nave sparava urla e... Leggi tutto
8-9-2019 16:59

Sembra facile! Ma gli slogan servono a poco, contro la malavita organizzata. Leggi tutto
8-9-2019 14:32

@giogio Francamente direi che il berlusca sia ancora lì e che l'unico passo indietro lo abbia dovuto fare quando lo spread in Italia ha oltrepassato i 600 punti e certo non per i suoi vizietti. In quanto a stigmatizzare i suoi vizietti, quello mi sembra doveroso come per chiunque altro dovesse ricoprire cariche istituzionali ed avesse... Leggi tutto
8-9-2019 14:25

diciamo che i personaggi scomodi li hanno sempre in qualche modo distrutti politicamente, Berlusconi si sono appigliati ai suoi vizietti, beato lui, con Salvini viene un po' dura perchè sembra irreprensibile e si attaccano alle sciocchezze per ingigantirle e metterlo sotto accusa in ogni modo, non è che mi sia simpatico, ma non è modo di... Leggi tutto
8-9-2019 13:59

È stato condannato e la violazione è automaticamente accettata dall'Italia! Sono norme internazionali ed Europee sul Diritto Civile. Però la Legge Civile funziona in modo diverso che in Italia: Un Giudice attesta la violazione, poi chi violò la Legge può andare in accordo tra avvocati (con la parte lesa) di cosa si può fare, SE non si... Leggi tutto
21-8-2019 18:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
''Chi sbarca in Italia va via per non morire, va via perché c'hanno una guerra, un maremoto... come fai a fermarli? Bisogna creare delle strutture intelligenti, inserirli piano piano a fare delle cose perché sono gente straordinaria. E' un processo di cui non se ne può fare a meno. Arrivano, arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in 200 anni''. Chi è?
(Vedi poi la soluzione)
Uno che non considera prioritario lo Ius Soli per dare diritti di cittadinanza ai figli della "gente straordinaria" che arriva in Italia.
Uno che non vuole abolire il reato di clandestinità per non portare il suo partito a percentuali da prefisso telefonico.
Uno che ordina ai suoi parlamentari un voto contrario alla legge che ha abolito in Italia il reato penale di clandestinità.
Uno che ha messo come requisito indispensabile per l'appartenenza al suo partito politico la cittadinanza italiana.
Uno che da normale cittadino diceva pacatamente cose di buon senso ma una volta entrato nei meccanismi del potere è costretto a dire e fare minchiate per tenere insieme milioni di ignoranti e razzisti che toglierebbero il voto a proposte pacate e di buon senso.
Tutti quelli nominati finora.

Mostra i risultati (1147 voti)
Settembre 2019
Gli utenti hanno il diritto di rivendere i giochi comprati su Steam?
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics