Mirroid, l'app per controllare lo smartphone dal Pc



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-07-2020]

mirroid

Sin da quando gli smartphone sono diventati popolari, è emersa per alcuni l'esigenza - o quantomeno il desiderio - di poterli controllare anche dal Pc, o per lo meno di poter eseguire le medesime applicazioni anche dal computer.

A questo scopo nel corso degli anni sono nati vari emulatori che permettono di eseguire una copia di Android (generalmente non troppo aggiornata) su un normale computer desktop all'interno di una macchina virtuale.

Si tratta però di soluzioni che lasciano parecchio a desiderare, sia in termini di facilità d'uso che di prestazioni che di funzionalità disponibili. Non solo: chi le adopera per i videogiochi rischia spesso di ricevere un ban.

L'alternativa migliore oggigiorno sembra essere Mirroid, un'applicazione per Windows che consente in modo semplice di controllare completamente il proprio smartphone Android, collegato tramite il cavo Usb, dal Pc.

L'installazione è semplice: si scarica il file dal sito ufficiale e lo si esegue; in pochi clic il programma è installato.

Perché il collegamento con lo smartphone funzioni, però, è necessario operare alcune semplici configurazioni anche su questo.

Per esempio, la modalità prescelta per il collegamento Usb deve essere MTP o PTP: occorre quindi selezionarla dal menu che viene presentato sullo schermo del telefono quando esso è collegato al Pc.

Poi è necessario che sullo smartphone sia attiva la modalità di Debug Usb.

Il sistema per farlo è lievemente diverso a seconda dello smartphone, e tra le Faq di Mirroid ci sono alcune indicazioni utili, ma in generale possiamo dire che bisogna aprire il menu Impostazioni, trovare la voce Informazioni su e cercare nei sottomenu l'indicazione del numero di build.

mirroid screenshot 01

A quel punto bisogna toccare per più volte di seguito proprio la voce Numero di build: si attiverà così il menu nascosto Opzioni sviluppatore.

È all'interno di questo che si trova l'opzione Debug Usb, che va abilitata.

Se tutto è stato fatto nel modo corretto, lo schermo del telefono apparirà nella finestra di Mirroid.

Tramite Mirroid, è possibile eseguire sul telefono ogni comando, usando però il mouse e la tastiera, opzione che consente una maggiore precisione rispetto alle dita e certe volte può essere molto utile.

Ci sono poi alcune scorciatoie utili (per esempio Ctrl + H riporta alla schermata Home, Ctrl + F permette di passare a schermo intero e via di seguito) che velocizzano l'esecuzione di certe operazioni.

Mirroid è gratuito e non presenta i difetti comunemente presenti negli emulatori di cui parlavamo all'inizio dell'articolo. Chi lo volesse provare lo può trovare sul sito ufficiale.

Qui sotto il video (in inglese) preparato da Mirroid per attivare la modalità Debug Usb.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10 esegue anche le app dello smartphone
Il condizionatore personale da polso
Il rosario ''smart'' non era molto smart
Spiccioli di Cassandra/ La Tv nuova
Google lancia l'antispam per gli SMS

Commenti all'articolo (4)

{utente anonimo}
Beh, c'è già la ottima AnyDesk che oltretutto non necessita di essere collegata con il cavetto...
19-8-2020 19:16

Lo prover˛ per vedere se fa meglio di uno che giÓ uso, MyPhoneExplorer, gratuito, che fa un sacco di cose. il link Ŕ link
16-8-2020 21:59

{Kermit}
Spet-ta-co-la-re! Grazie, quello che ho sempre desiderato avere. E funziona benissimo.
22-7-2020 19:50

{Andrea}
top grazie mille la cercavo da tempo! mitico
22-7-2020 09:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il tuo operatore principale di telefonia mobile?
Tim
Vodafone
Tre
Wind
Un operatore virtuale (Carrefour, PosteMobile, ecc.)
Utilizzo pi¨ Sim
Non ho il cellulare... ma non mi crede nessuno

Mostra i risultati (4794 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics