Blu-Ray e HD-DVD, verso una guerra degli standard?

L'approvazione del formato HD-DVD anche per la versione riscrivibile mette all'erta le più grandi aziende IT.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-05-2004]

In una riunione del DVD Forum tenutasi a Tokio un mese fa circa, NEC e Toshiba hanno riportato un'importante vittoria. Questi due grandi sostenitori dello standard HD-DVD hanno infatti ottenuto l'approvazione del formato anche per la versione riscrivibile.

Solo qualche mese prima, le aziende avevano avuto il via libera per il formato ROM di sola scrittura. A diffondere la notizia sono stati i media e in particolare IDG News, cui alcuni membri del Forum avrebbero confermato l'approvazione.

Tutto ciò significa per NEC e Toshiba un promettente passo avanti, ma non decisivo, in quanto i due colossi devono far fronte ad un'agguerrita concorrenza.

Certo, quest'approvazione da parte del DVD Forum, che decide il formato DVD, è molto significativa perché fa credere alle due potenze di averlo dalla loro parte, tuttavia è facile scommettere su una dura risposta da parte di Sony e del suo Blu-Ray.

Il Blu-Ray - come l'HD-DVD - è nato con lo scopo d'incrementare la capienza dei DVD, ma utilizza una tecnologia diversa e non compatibile con quella di Toshiba-NEC.

Così, se l'HD-DVD può contare su una migliore compatibilità con gli attuali impianti di produzione dei DVD standard, Blu-Ray ha dalla sua parte un'elevata e maggiore capacità potenziale (oltre i 50 GB).

Data la prospettiva di una divisione dovuta all'incompatibilità tra i due standard, il DVD Forum sta lavorando affinché ciò non avvenga e si ottenga un riallineamento degli standard stessi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (2)

Nicola
Repetita stufant Leggi tutto
24-5-2004 12:53

standard dvd Leggi tutto
22-5-2004 16:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa scarichi pi¨ spesso da Internet?
Musica / video musicali
Programmi Tv (telefilm ecc.)
Film
Podcast
Software
Ebook

Mostra i risultati (2147 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics