Anarchia online

Identificati a torto con gruppi terroristici gli anarchici sono una presenza culturalmente viva nell'Italia di oggi: anche sul Web.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-07-2004]

Negli ultimi tempi, a causa di episodi terroristici da condannare senza equivoci, in Italia si parla di anarchici, utilizzando soprattutto il termine anarco-insurrezionalisti; si associa inoltre l'anarchia a questi episodi di violenza ai danni di persone e istituzioni dello Stato.

Questa "criminalizzazione" dell'anarchia - che ha avuto nella storia italiana del dopoguerra l'episodio più brutto nella cosiddetta "pista anarchica" di Piazza Fontana, che è servita a deviare l'attenzione da ben altre reali responsabilità di corpi dello stato - impedisce di vedere il vero volto dell'anarchia italiana, fatta di militanti miti e non violenti, impegnati in un serio lavoro di controinformazione, in campo culturale e in quello sociale, forti delle loro convinzioni: "nè Stato, nè preti, nè padroni" ma non terroristi o criminali.

Anche sul Web possiamo trovare il movimento anarchico italiano e conoscerlo meglio, sapendo che non si tratta di un partito o di un filone monolitico e uniforme, perché la libertà di auto-organizzazione, l'assenza di gerarchie e leaders indiscussi, e quindi la diversità e l'eterogeneità, costituiscono caratteristiche fondamentali del modo di essere degli anarchici.

Partiamo dal sito Web "ufficiale" dell'organizzazione che raggruppa associazioni, circoli, coordinamenti anarchici di tutta Italia, a partire dal dopoguerra che è la Federazione Anarchica Italiana.

Poi passiamo a realtà importanti e storiche come il famoso Circolo del Ponte della Ghisolfa di Milano.

Ci sono poi realtà più giovani ma non per questo meno vitali, in termini di animazione culturale, come a Novara il circolo Zabriskie Point o il portale anarchico, che mette a disposizione degli spazi web anarchici autogestiti, AcrataZ.

Dalla vicina Svizzera arriva un altro portale di comunità anarchiche che è Anarca-bolo.ch mentre la webzine di ispirazione anarchica forse più seguita in Italia è Anarcotico, espressione online delle posizioni più radicali di questa corrente politica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (3)

alessandro boccone
anarchia supremo ideale dei veri rivoluzionari venga il tuo regno
24-7-2004 10:48

Silvio Gori
Anarchia on line Leggi tutto
22-7-2004 13:35

Nicoletta
mi fai venire in mente... Leggi tutto
22-7-2004 12:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual è il comportamento più fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (2281 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics