Tutela della donna, Vodafone batte Tim 1 a 0

Vodafone conclude un accordo con i sindacati per tutelare maggiormente le lavoratrici-madri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-12-2004]

Vodafone Italia è il secondo maggior gestore mobile italiano, uno dei maggiori in Europa e nel mondo. Una delle caratteristiche dell'organizzazione del lavoro di Vodafone, che costituisce uno dei suoi punti di forza è l'utilizzo quasi esclusivamente di personale dipendente anzichè servirsi come fanno lastessa Tim e la Wind di personale di Call Center in outsourcing.

Un'altra caratteristica interna a Vodafone Italia è la presenza di una Rappresentanza Sindacale Unitaria particolarmente giovane e agguerrita, che non ha digerito di buon grado il passaggio dal contratto di lavoro metalmeccanico a quello delle Tlc, e che gode di un forte apprezzamento fra i lavoratori.

Un'altra peculiarità di Vodafone Italia è quella di avere come massimo responsabile delle risorse umane, cioè come capo del personale, una giovane donna manager, MonicaPossa, che ha conosciuto sulla propria pelle le gioie ma anche i pesanti oneri di essere una donna-lavoratrice, costretta a dividersi tra cura dei figli ed impegni di lavoro.

Il mix di questi elementi ha portato a un risultato moltopositivo e innovativo in fatto di tutela della lavoratrice madre all'interno dell'accordo integrativo aziendale appena sottoscritto da Rsu Vodafone Italia e azienda.

L'accordo prevede, infatti, che, al termine dell'assenza obbligatoria e facoltativa per maternità, le lavoratrici possano ottenere il part-time temporaneo e reversibile. Non solo: le lavoratrici-madri non dovranno lavorare il sabato, la domenica, nei giorni festivi e dovranno osservare al massimo un orario 8-19 con esclusione del lavoro serale e notturno, normalmente previsto nei call center dove è impiegato personale femminile in prevalenza.

Questo tipo di agevolazioni in materia di turni si affianca ai 7 asili-nido istituiti da Vodafone Italia, anche grazie a contributi statali ad hoc, nei pressi dei principali call center e sedi in tutta Italia, a fronte dell'unico "Telefonido" aperto da Tim presso la sede di Rivoli(To).

Tim è il maggior gestore mobile italiano e impiega molto più personale di Vodafone; come noto, Tim si è appena fuso con Telecom Italia, che impiega nei suoi call center un numero di operatori molto vicino ai ventimila (tra Tim e Telecom Italia), prevalentemente donne.

Tuttavia Tim non prevede nessuna forma di facilitazione e agevolazione in fatto di turnistica per le proprie collaboratrici madri. Tutto è affidato in qualche caso alla comprensione di responsabili aziendali (che in qualche caso, discrezionalmente e rischiando in proprio, agevolano le operatrici-madri) e soprattutto alla solidarietà di colleghi e colleghe, che aiutano con il sistema dei cambi-turno queste lavoratrici.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

_Scatenauto
Una buona notizia! Leggi tutto
18-12-2004 15:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual tra questi l'evento che attendi di pi?
CES, gennaio, Las Vegas
Mobile World, febbraio, Barcellona
CeBIT, marzo, Hannover
E3, giugno, Los Angeles
Computex, giugno, Taipei
IFA, settembre, Berlino
Smau, ottobre, Milano

Mostra i risultati (981 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics