Innovare l'Italia, ma che spesa!

Il Ministro dell'Innovazione Stanca spende sette milioni di euro per inviare un opuscolo a tutti gli italiani.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-01-2006]

Ormai siamo in piena campagna elettorale, tutti tirano acqua al proprio mulino anche sui temi dell'innovazione e dell'ICT. Lo fa in grande stile il Ministro Lucio Stanca, responsabile dell'Innovazione Tecnologica nel Governo Berlusconi, che invierà per posta a tutti noi un bel librettino dove spiegherà i risultati di cinque anni di attività e per ricordarci, in occasione delle elezioni, alcune operazioni indubbiamente positive come: i bonus per l'ADSL (ma anche per il digitale televisivo terrestre), il contributo per l'acquisto del PC per gli studenti e gli insegnanti, la firma digitale e la Pubblica Amministrazione online. Per farlo, però, spenderà 7.500.000 euro, circa quindici miliardi di vecchie lire.

Intanto anche l'opposizione lancia le sue proposte programmatiche sui temi dell'Innovazione digitale: la Margherita le presenta a Roma, il 31 Gennaio, in Via S. Andrea delle Fratte 30, in un convegno dal titolo: "Reinventing Italy. Innovazione: i primi cento giorni per i prossimi cinque anni", con inizio alle 9.30.

Ne parleranno: il responsabile per l'Innovazione della Margherita Linda Lanzillotta; Nicola Aliperti, amministratore delegato di Hewlett Packard Italia; Riccardo Viale, della Fondazione Cotech; Alberto Tripi, presidente di FederComin e azionista di maggioranza di Finsiel; Alberto Bombassei, vicepresidente di Confindustria; Agostino Ragosa, direttore Centrale di Poste Italiane; Antonio Chiveri, amministratore delegato di EDS Italia. Modera Luca De Biase, direttore di Nova Il Sole 24 Ore.

Seguiranno gli interventi di Andrea Granelli, Paolo Zocchi, Ermete Realacci e Paolo Gentiloni. Conclude Francesco Rutelli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Semplicemente uno schifo...e come diceva Totò: E IO PAAAAAAAAAAGO!!! E NESSUNO MI CHIEDE!!!!! (aggiunta del sottoscritto)...
7-3-2006 22:34

{Marco}
Ma quale innovazione Leggi tutto
24-2-2006 22:13

Non è che all'estero siano molto differenti, gli opuscoli non sono proprio una moda italiana, semmai siamo arrivati buon utimi. Il fatto è che se una cosa serve davvero, non importa quanto costi realizzarla, è che se poi magari si scopre che era inutile, allora ... L'innovazione presentata dalla legge stanca ad esempio è un'innovazione... Leggi tutto
28-1-2006 10:13

Ennesimo esempio di incompetenza. Tutto ciò è molto triste.
25-1-2006 23:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (2447 voti)
Maggio 2022
Localizzazione al chiuso grazie al 5G
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Che si fa con Telegram? È russo
Lapsus$, arrestati due hacker: sono adolescenti
Registro delle Opposizioni e cellulari, la norma è in Gazzetta Ufficiale
Marzo 2022
Windows 11, video lentissimi in apertura per colpa dell'antivirus
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 maggio


web metrics