Quando il voto va al miglior offerente

Un utente mette in vendita il proprio voto alle future elezioni politiche, offrendolo sul popolare sito di aste Bid.it al candidato che effettuerà l'offerta più alta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2000]

Con la crescente popolarità dei siti di aste online, aumenta anche la presenza di personaggi stravaganti, che gareggiano per vendere gli "articoli" più strani.

Dopo quello che aveva messo all'asta la propria anima, un ignoto utente (Groundre è il suo alias) ha provocatoriamente messo in vendita il proprio voto alle prossime elezioni politiche.

Per farlo ha utilizzato bid.it, un sito d'aste che si differenzia dagli altri per la possibilità di aderire a gruppi d'acquisto. In questo caso, però, è difficile che più candidati si mettano d'accordo per acquistare insieme una sola preferenza... La base d'asta della singolare vendita non è nemmeno bassissima: si parte da L. 1.200.000.

Mania di protagonismo o geniale idea pubblicitaria degli uomini di marketing per dare ulteriore visibilità al proprio sito? "Vendere al miglior offerente il proprio diritto alla preferenza politica - spiega Stefano Crudele, direttore marketing di Bid.it - ci posiziona ulteriormente come il sito delle libertà dove chiunque è libero di esprimere desideri e aspettative".

Ovviamente, per legge, non è possibile effettuare offerte su un'asta relativa al voto politico: i responsabili del sito hanno provveduto a inserire una opportuna finestra popup di avviso circa l'impossibilità a effettuare l'acquisto. Questa la difesa del "venditore", per evitare di essere accusato di istigazione a violare le leggi, mantenendo attiva l'asta.

E lo stravagante utente? Sicuramente bizzarro, è forse l'unico italiano che non ha ben percepito il "dovere morale" che un popolare candidato premier ostenta in migliaia e migliaia di manifesti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ l'invenzione che aspetti di pi¨?
L'auto che si guida da sola, senza conducente
Un chip per migliorare la memoria e incrementare le capacitÓ cognitive dell'uomo
La carne fabbricata in laboratorio
L'auto (o la bicicletta) volante
Un robot personale per i lavori pesanti o noiosi
La macchina per viaggiare nel tempo
La pillola per aumentare la longevitÓ
Nessuna di queste
Non lo so

Mostra i risultati (2126 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics