La MPAA accusata di pirateria

La Motion Pictures Association of America, spietata nella propria battaglia contro la pirateria, è stata accusata di aver assunto un hacker per rubare informazioni da un sito torrent.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-05-2006]

Foto di Omar Z

Torrentspy.com è un motore di ricerca per file torrent: nessuno dei file che permette di rintracciare risiede sui suoi server. Ma questo alla MPAA non interessa, tanto che a suo tempo ne citò in giudizio i gestori per pirateria.

Stando però all'atto d'accusa presentato ora da Torrentspy, disponibile in Pdf, la MPAA si sarebbe rivolta a un pirata informatico per ottenere informazioni riservate e molti altri dati.

L'hacker in questione (i puristi direbbero "cracker", anche se così sembra di parlare di biscotti) sarebbe stato pagato 15.000 dollari e la MPAA si sarebbe detta soddisfatta del lavoro fatto. Il mercenario telematico le avrebbe consegnato: un foglio di calcolo di Excel contenente entrate e uscite di Torrentspy da Gennaio a Giugno 2005; email private degli impiegati insieme a dati sensibili appartenenti agli stessi; informazioni dettagliate sui server della compagnia.

Compiuto il proprio lavoro, l'informatore si sarebbe poi "pentito" e avrebbe informato di quanto avvenuto Torrentspy stessa, che è così passata al contrattacco.

La MPAA, naturalmente, ha negato tutto per bocca di uno dei propri vicepresidenti: Kori Bernards sostiene che Torrentspy avrebbe sollevato questo polverone "per nascondere il fatto che stanno facilitando il furto", e afferma che "la legge è dalla nostra parte".

Il legale di Torrentspy, Ira Rothken, dice invece di avere "prove significative della malefatta e del coinvolgimento della MPAA. Pensiamo che sia ironico per la MPAA proclamare che stanno proteggendo i diritti degli studi cinematografici e poi andarsene a copiare illegalmente le proprietà altrui".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{utente anonimo}
prove sottratte illegalmente non hanno alcun valore Leggi tutto
26-5-2006 11:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro un computer offline.

Mostra i risultati (5070 voti)
Gennaio 2019
Commenti su Facebook e il Sindaco ti chiama in Comune
Sei consigli per difendersi dal ransomware
Windows 7 riconosciuto come contraffatto dopo le ultime patch
IoT sotto attacco: ora tocca alle vasche idromassaggio
Apple taglia la produzione di iPhone: l'obsolescenza programmata non funziona più
Il primo computer quantistico progettato per applicazioni commerciali
Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze
Otter Browser, il vero successore di Opera Classic
Mozilla sperimenta gli spot in Firefox. Gli utenti insorgono
Richard Stallman fa i complimenti a Microsoft
Dicembre 2018
Microsoft cambia Pulizia Disco per salvare gli utenti sbadati da sé stessi
Il bug di Chrome che manda in freeze Windows 10
Arrestati i cinque pirati più incapaci del web
Facebook lancerà una criptovaluta da usare con WhatsApp
La bistecca vegana stampata 3D è made in Italy
Tutti gli Arretrati


web metrics