Il distruggi Cd e Dvd

Elecom ha realizzato un piccolo dispositivo per rendere illeggibili i vostri dati su Cd e Dvd che non utilizzate più.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-11-2006]

Data Crusher

In origine fu la carta, poi venne il floppy disk; in seguito, per venire incontro all'esigenza di immagazzinare sempre maggiori quantità di dati su un unico supporto, arrivarono anche i più moderni Cd e Dvd.

Ma come si possono rendere inutilizzabili i dati memorizzati, una volta che si decide di eliminarli?

Per la carta è semplice, basta inserire i fogli nel trita documenti e il gioco è fatto; ma per i Cd e Dvd fino ad oggi si è sempre ricorsi a sistemi fai-da-te. La giapponese Elecom ha progettato e realizzato Data Crusher SCR-CD001, un dispositivo che, come suggerisce il nome, graffia la superficie di Cd e Dvd rendendo illeggibili i dati in esso contenuti.

E' sufficiente collegare l'apparecchio alla porta Usb del Pc, inserire il disco, e azionare il Data Crusher, per rendere inutilizzabile Cd e Dvd che non volete più utilizzare.

Di dimensioni ridotte (60x120x50 mm) e peso esiguo (130 grammi), è semplice da riporre un po' ovunque. Verrà messo in commercio alla fine di novembre a un prezzo di 3.150 Yen, pari a 21 euro.

Maggiori dettagli sono disponibili nella scheda informativa del prodotto. Un'idea semplice, ma di grande utilità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 34)

Risposta meravigliosamente surreale.
14-3-2007 01:19

sarebbe un'idea! così lo ricicliamo in uno specchio! molto meglio dei dadi pelosi, sullo specchietto! :-k
13-3-2007 21:14

Bravo! Così torniamo al microsolco! :twisted: Leggi tutto
13-3-2007 17:22

però, quel distruggi cd, fa delle righe sulla superficie che sono una bellezza! cioè, tantissimi cerchi messi alla stessa distanza posizionati ache loro a cerchio..... :bllbllbll:
13-3-2007 17:07

Al numero di visitatori che NON hanno ancora visitato il sito. Crescono ogni giorno di più. :twisted:
13-3-2007 09:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo installi nuove applicazioni sul computer?
Clicco su «Avanti-Avanti-Accetto-avanti...» quasi senza leggere
Leggo attentamente tutti le avvertenze e modifico le impostazioni se necessario
Di solito non installo applicazioni per conto mio

Mostra i risultati (1343 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics