Amd affronta Intel a colpi di Bulldozer

Nel breve e medio periodo le due case saranno ancora impegnate a battersi sul piano tecnologico e commerciale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-02-2007]

bulldozer

Stando alle stime degli analisti economici, AMD avrebbe in mano circa il 25% delle forniture di CPU nelle varie tipologie richieste, mentre Intel avrebbe perso quote di mercato intorno al 40%.

La battaglia dei prezzi e la rincorsa alle prestazioni continua e pare non avere mai fine; ma che sia una fortuna per i consumatori resta tutto da verificare, perché per far girare programmi affamati di risorse e sempre più complessi e invasivi, avranno disposizione macchine a obsolescenza ormai paragonabile solo alla velocità dei processori che le equipaggiano.

Anche se i vicepresidenti di AMD Allen e Rivas predicano bene, agitando rametti di ulivo, e ipotizzano la fine di una competizione con Intel che di fatto nuocerebbe a entrembe le società, dietro le spalle nascondono il bastone, perché tra pochi mesi per le macchine di gamma alta sarà lanciato Barcelona, un processore vero quadricore. Questa CPU dovrebbe essere circa del 30-40% più veloce dell'ultimo nato di casa Intel, che soffre di dover condividere i dati tra due CPU dualcore affiancate.

Entro il 2007 è inoltre in programma l'uscita del processore per portatili Griffin, studiato per contrastare la marcia del Centrino, mentre per inizio 2009 al più tardi dovrebbero essere lanciati due nuovi processori: il primo è identificato per ora col nome Bulldozer, che è tutto un programma, mentre il suo successore sarà Fusion, che dovrebbe incorporare anche un processore grafico ATI.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

bellissima l immagine scelta per l'articolo :lol: quadricore... ma ne abbiamo davvero tutti bisogno di questa potenza?
10-2-2007 15:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa utilizzi per inviare messaggi privati?
Uso varie applicazioni su qualsiasi dispositivo disponibile
Uso varie applicazioni sui miei dispositivi
Uso solo applicazioni affidabili su dispositivi di fiducia
Non invio messaggi privati online

Mostra i risultati (868 voti)
Giugno 2020
Windows 10, il nuovo Edge ha iniziato a rimpiazzare il vecchio
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Tutti gli Arretrati


web metrics