Risparmio energetico e speranza di pulito

E' in corso la seconda edizione di EnergyMed.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2007]

colonnina

Non è forse un caso che la mostra EnergyMed abbia visto le luce ed ora rinnovi con successo le presenza presso i padiglioni della Mostra d'Oltremare a Napoli, da decenni capitale dell'emergenza rifiuti. E forse non è neppure un caso che se ne sia parlato poco o nulla, visto che l'eliminazione degli inquinanti è un business miliardario (in euro).

I trasporti sono nel mirino di chi si occupa di ecologia, a causa dell'inquinamento e del degrado ambientale indotto dagli elevati volumi del traffico metropolitano e autostradale; perciò in contemporanea si svolgerà il salone MobilityMed, cioé della Mobilità Sostenibile, con molti convegni sul tema ed un'ampia esposizione di prodotti tecnologici avanzati.

Tra questi ultimi ci fa piacere ricordare una realizzazione dell'Università degli Studi di Salerno, un prototipo dotato di motore elettrico che ricava l'energia da pannelli fotovoltaici su progetto e finanziamento europeo.

Ma non è tutto, ha fatto la sua comparsa anche il primo esemplare di motorino senza emissioni. Anzi no, qualcosa in effetti emetterà: un bicchierino d'acqua.

Dovrebbe chiamarsi, chissà perché, "Triggino" ed è alimentato a idrogeno "pulito" cioè¨ prodotto esclusivamente tramite l'energia solare.

Si prevede che sarà presto possibile effettuare ricariche a costo bassissimo mediante colonnine di distribuzione. Alla faccia delle "7 sorelle", dei blocchi del traffico e degli scioperi dei benzinai.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Triggino - il motorino che non inquina... Leggi tutto
11-3-2007 23:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2204 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics