Rilasciato il nuovo DivX per l'alta definizione

La versione 6.8 del software di compressione video riesce a migliorare in modo decisivo la codifica dei video HD.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-12-2007]

Ponendo fine a un'attesa durata ormai troppi mesi, alcuni giorni fa è stata presentata la versione 6.8 di DivX, il famoso e utilizzatissimo software di compressione dei video DVD, disponibile per Windows 2000, XP e Vista.

Il programma viene impiegato non soltanto da coloro che si dedicano alla decodifica dei filmati protetti dal DRM per condividerli i rete peer-to-peer, ma anche da Sony che l'ha adottato con la Playstation 3 per i giochi di ultimissima generazione, da Microsoft per la sua XBox 360 e dalla stessa DivX per la piattaforma Stage 6 di condivisione file.

Oltre alla versione gratuita, è disponibile a pagamento quella professionale che permette la decodifica dei filmati per la modica somma di 20 dollari, che poi tradotta in euro è più o meno il prezzo di un CD o di un ingresso al cinema.

Si vuole che la decodifica sia più veloce di circa il 50% rispetto alla versione precedente anche per i filmati in alta definizione dovuta anche all'evoluzione tecnologica delle CPU. Sono infatti compatibili i Core Duo, i Core Duo/2 a gli Athlon 64 FX e X2; ma i miglioramenti non si fermano qui.

Infatti a quanto affermato del produttore è stata migliorata la risoluzione fino a 1080 righe, riducendo quindi l'effetto scalettatura, incrementata la compressione video fino a quasi 10 volte rispetto a quella ottenuta col Mpeg-2, aumentato il numero dei formati supportati, ridotto il degrado visivo e il rumore di fondo tramite una nuova tecnica di noise reduction e altre piccolezze di poco conto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Non ho molti file in Xvid, ma devo dire che sono frequentissimi i casi di incompatibilità con i lettori da tavolo: al di là della questione opensource (che IMHO sta ormai diventando più uno status symbol che una reale garanzia di qualità), io preferisco sempre avere a che fare con file DivX oppure OGG-Vorbis (per i quali, purtroppo, c'è... Leggi tutto
15-12-2007 15:08

devo dire che ho sempre lasciato le impostazioni di default di xvid (quelle di installazione) e tra i miei lettori e quelli dei miei amici (di marche diverse) non ho mai avuto problemi Qui cmq c'è un test per verificare la compatibilità del proprio lettore dvd da tavolo Leggi tutto
11-12-2007 16:10

C'è da tener conto anche della compatibilità con i lettori Dvd stand-alone (cioè "da tavolo"), per cui spesso alcune opzioni di ciascun formato non vengono abilitate.
11-12-2007 15:38

Non ho testato sul divx 6 ma in confronto al divx5 xvid ha una qualità visiva migliore, una migliore resa fps per il Variable Bit Rate mode: 1-pass (CBR), Variable Bit Rate mode: 1-pass, quality(based), Variable Bit Rate mode: 2-pass, first pass. EDIT: trovato questa prova su strada: Leggi tutto
11-12-2007 14:27

...ma al di là del discorso open source o meno vorrei capire: oggi, quale prodotto tra DivX e XviD da un miglior rapporto qualità/compressione?
11-12-2007 14:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, in quale di questi campi la realtà aumentata potrebbe portare più innovazione?
Medicina
Beni culturali
Videogiochi
Entertainment
Architettura
Altro (specificare nei commenti)
Realtà de che?

Mostra i risultati (2754 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics