Se l'iPod va a fuoco

Una batteria difettosa causa un corto circuito e l'iPod genera un piccolo incendio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-03-2008]

Un iPod Nano causa un piccolo incendio

Succede, di tanto in tanto, di venire a sapere che un apparecchio elettronico ha preso fuoco. L'ultimo caso è stato quello di un portatile Samsung, ma anche Apple non è nuova al ritiro di dispositivi difettosi proprio per prevenire incidenti di questo tipo.

Ora l'utente di un forum, il cui nickname è MJair, segnala che anche il suo iPod Nano ha deciso di trasformarsi in fenice, fortunatamente senza grosse conseguenze.

Nella notte tra il 6 e il 7 marzo, MJair è stato svegliato dall'allarme antincendio. Guardandosi intorno ha notato un bagliore provenire dall'angolo della stanza in cui si trovava la sua PlayStation e la cosa - comprensibilmente - lo ha svegliato del tutto e fatto balzare fuori dal letto.

Non era però la console a emanare luce, quanto invece l'iPod Nano, il quale aveva preso fuoco e dato il via a un piccolo incendio che solo grazie al suono dell'allarme non ha avuto conseguenze decisamente più pericolose.

Il colpevole più probabile è la batteria: come già successo in altri casi, e anche per alcuni laptop, una batteria agli ioni di litio difettosa può causare incidenti di questo tipo a seguito di un corto circuito.

L'autore del post si chiede ora che cosa può fare: se riuscirà a ottenere un risarcimento da Apple o se dovrà rassegnarsi a comprare un lettore nuovo, tenendosi lo spavento e i danni causati.

L'opinione comune di quanti gli hanno risposto è che probabilmente potrà ottenere la sostituzione dell'iPod bruciato o dei buoni da spendere in un negozio Apple, ma non il pagamento dei danni subiti dalla stanza.

Qui sotto alcune foto scattate dall'ormai ex padrone dell'iPod che ha preso fuoco.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sony, 26.000 portatili a rischio incendio

Commenti all'articolo (1)

{Roberto}
APPLE?! Leggi tutto
10-9-2008 14:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (11863 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics