Atteso per oggi il Service Pack 1 di Vista

Amazon riporta per domani la data in cui sarà possibile acquistare Windows Vista con l'aggiornamento, ma sul sito Microsoft dovrebbe essere disponibile già a partire da oggi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-03-2008]

Finalmente le date del Service Pack 1

Secondo quanto riportato da Amazon, Microsoft avrebbe definito le date per il rilascio dell'attesissimo Service Pack 1 per Windows Vista.

Una versione di Vista contenente il corposo aggiornamento potrà essere acquistata dal sito di e-commerce a partire dal 19 marzo, mentre secondo il sito malese TechARP (e numerose altre fonti) gli utenti potranno scaricare il Service Pack dal sito di Microsoft già il giorno prima (oggi).

Come già accaduto in passato, l'installazione non sarà obbligatoria per i primi tempi: solo dopo circa un mese dall'uscita - la data indicata come più probabile è il 18 aprile - Windows Update inizierà a presentare il Service Pack 1 tra gli aggiornamenti automatici.

Si spera che siano dunque risolti i problemi che avevano afflitto alcuni utenti alle prese con i prerequisiti per l'aggiornamento.

Microsoft non ha ancora confermato le date di rilascio, e al momento si limita a parlare di una generice "metà di marzo", mentre su un punto tranquillizza i propri clienti: nel momento in cui useranno Windows Update, se il sistema rileverà problemi nell'aggiornamento dei driver non offrirà la possibilità di installare il Sp1.

Intanto in Giappone devono aspettare con ansia particolare l'uscita dell'aggiornamento di Vista, considerato il curioso gadget in produzione: si tratta di un rotolo di carta igienica che porta scritte tutte le caratteristiche più importanti che verranno introdotte con il Service Pack. Ognuno si senta libero di interpretare la cosa come crede.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Ciao fantasma, beh in effetti ormai ci siamo, per questo ho appena preparato una bella immagine di backup completo, così anch'io sono pronto ad un bel formattone! :ciao:
25-3-2008 08:54

:wink: Ciao Eres. Sono pronto anch'io per un bel formattone!Non ne ho voglia ma temo che ci vorrà.
23-3-2008 12:10

Una cosa sola mi pare di capire da tutto questo bailamme di notizie e smentite, rilasci e ritiri ecc., che con l'SP1 ci sarà da tribolare. Prepariamoci tutti a dei bei formattoni :mrgreen:
20-3-2008 17:17

La foto è pertinente! Leggi tutto
18-3-2008 22:32

Vorrei proporre per un premio nobel di qualche tipo chi ha scelto la foto associata all'articolo :lol:
18-3-2008 17:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2458 voti)
Gennaio 2021
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Tutti gli Arretrati


web metrics