Photoshop sbarca sul web

Adobe Photoshop Express è un servizio online per il ritocco fotografico e la condivisione delle immagini.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-03-2008]

Adobe Photoshop Express, ritocco fotografico onlin

Coerente con la propria idea, che vede nel prossimo futuro le applicazioni web sostituire quelle desktop, Adobe ha finalmente lanciato Photoshop Express, applicazione online per il ritocco e la condivisione delle fotografie.

I destinatari, ovviamente, non sono i professionisti, quanto i fotografi amatoriali che, dotati di macchina digitale, vogliono modificare e condividere facilmente il frutto della propria creatività. D'altra parte, dice il direttore dei prodotti Express, Geoff Baum, sono presenti anche alcune caratteristiche che possono interessare i fotografi più avanzati.

Per fare tutto ciò Adobe mette a disposizione alcuni strumenti e 2 Gbyte di spazio. La tecnologia che permette a Photoshop Express di funzionare è basata su Flash e richiede la versione 9 del Player per poter essere utilizzata oltre a un browser e una connessione a Internet, naturalmente.

"Abbiamo visto una convergenza di tendenze in cui gli utenti vengono sopraffatti dal numero delle immagini e desiderano condividerle in modi nuovi e interessanti" ha spiegato Doug Mack, dirigente Adobe.

"La disponibilità di connessioni veloci a banda larga", continua Mack, "ha reso possibile l'uso di applicazioni Internet complesse, di cui Photoshop Express è solo la prima".

Per ora il servizio è in fase di beta testing: in questo periodo sono benvenuti i commenti e i suggerimenti degli utenti. Più avanti, mentre la versione base resterà gratuita, verranno offerte possibilità ulteriori agli utenti paganti: un servizio di stampa, più spazio per l'archiviazione, supporto all'audio e ad altri file multimediali nonché l'apertura a formati diversi da Jpeg, per ora l'unico supportato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

worth1000.com era arrivato prima con aviary (ma bisogna aspettare che accettino la tua sottoscrizione, io ho aspettato 2 mesi).
3-4-2008 18:02

wow..fantastico...eppure vero! :wink:
29-3-2008 21:49

Ed ecco qui... Leggi tutto
28-3-2008 08:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerÓ sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Pu˛ certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben pi¨ seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3872 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics