L'aggiornamento di Vista SP1 si installa anche senza XP

Grazie a un semplice trucco anche Vista SP1 Upgrade non richiede la presenza di un prodotto Microsoft precedente, in barba alla licenza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-04-2008]

L'aggiornamento di Vista non ha bisogno di Xp

Nonostante al momento del lancio di Windows Vista Microsoft avesse dichiarato che l'installazione della versione di aggiornamento sarebbe stata possibile solo se sul disco ci fosse già una copia regolare di Windows 2000 o XP, ben presto s'era capito che le cose non stavano proprio così.

In realtà, infatti, Vista upgrade si installava anche su dischi vuoti. In pratica si poteva effettuare un'installazione senza inserire il codice, poi un ulteriore setup considerava quell'installazione come prodotto Microsoft valido per consentire all'utente di procedere all'aggiornamento.

La diffusione della notizia aveva, almeno ufficialmente, seccato molto i dirigenti di Microsoft, la quale si trovava così a vendere le versioni di aggiornamento - chiaramente meno costose di quelle per l'installazione da zero - anche a chi non doveva aggiornare un sistema precedente, ma le comprava per risparmiare.

L'azienda di Redmond aveva dichiarato che comportarsi in quel modo andava contro i termini della licenza; pertanto gli utenti avrebbero dovuto guardarsi bene dal farlo.

Tutti si aspettavano dunque che con l'avvento del Service Pack 1 sarebbe stata posta fine a questa pratica, così deleteria per gli incassi.

Invece, sorprendentemente ma in fondo non troppo, il sito Windows Secrets rivela che è ancora possibile installare una versione di aggiornamento di Windows Vista Sp1 su di un disco vuoto.

Chiunque sia a conoscenza di questo trucco può dunque risparmiare 81 euro (in Europa - 100 dollari negli Usa - per l'edizione Home Premium): tale è la differenza di prezzo tra la versione aggiornamento e quella per l'installazione pulita.

Ciò che dà da pensare è piuttosto il fatto che Microsoft, pur sbraitando contro chi si permette di sfruttare questo trucchetto - di cui è a conoscenza da molti mesi - non abbia fatto alcunché per rimuoverlo. Difficile credere che si tratti di una dimenticanza.

In tal modo per gli utenti la versione upgrade di Vista Sp1 risulta due volte più conveniente rispetto all'edizione originale: una volta per i bug sistemati e un'altra volta per il prezzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

[UPDATE] http://keznews.com/4277_MS__Using_Vista_Loophole_Is_Cheating microsoft dichiara che questa cosa non e' possibile. Prima del sp1 si, io stesso l'avevo provata quasi un anno fa' E microsoft avalla quello che dicevo prima: che un upgrade necessita di una valida licenza di un s.o. da aggiornare Cito: ""Just because a... Leggi tutto
8-4-2008 09:46

Il fatto che si possa TECNICAMENTE fare non e' detto che sia una cosa legale, per una licenza upgrade infatti E' OBBLIGO avere una licenza valida di s.o. precedente... Leggi tutto
7-4-2008 21:47

{ice}
pur di spingere Vista Leggi tutto
7-4-2008 16:05

{nicola}
mossa commerciale? Leggi tutto
7-4-2008 01:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1547 voti)
Dicembre 2020
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Tutti gli Arretrati


web metrics