Avg scambia Zone Alarm per un virus

L'antivirus pensava che il firewall della concorrenza fosse un trojan.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-10-2008]

Il noto antivirus gratuito Avg, giunto alla versione 8, dopo l'ultimo aggiornamento ha iniziato a segnalare un'infezione dovuta alla presenza del trojan Agent.r.CX. Gli "infetti" avevano tutti in comune l'uso del firewall Zone Alarm.

I forum di Avg si sono subito riempiti di lamentele da parte degli utenti del prodotto di Check Point (società che a suo tempo ha acquisito i Zone Labs): il risultato è stato il rilascio di un ulteriore update che ha riportato la situazione alla normalità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

esatto
18-10-2008 12:05

Sì, ho clickato sull'apposito tasto nella virus vault (la quarantena) (Era questo che intendevi?) Leggi tutto
17-10-2008 23:53

Mandalo alla casa madre per l'analisi,io faccio sempre cosi coi fp o sospetti.Nel giro di un giorno correggono con un update. Leggi tutto
17-10-2008 16:29

Non solo Zone Alarm Leggi tutto
17-10-2008 12:39

Mah! il NOD32 della Eset è da 1 anno che segnala il file di instllazione dei zone alarm come infetti e blocca l'installazione mettendolo in quarantena o cancellandolo. Ho scritto alla eset segnalando il problema, pensando che fosse un problema solo mio mi hanno chiesto di effettuare tutta una serie di test e di inviargli i risultati.... Leggi tutto
17-10-2008 08:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come passi maggiormente il tuo tempo online?
Sui social network
Leggendo e scrivendo email
Guardando filmati
Cercando e leggendo informazioni
Giocando online
Leggendo i blog
Sui forum
Ascoltando musica e radio online
Leggendo quotidiani e riviste
Altro (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (2034 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 gennaio


web metrics