Motociclista arrestato per un video su YouTube

Aveva pubblicato un video in cui compiva acrobazie pericolose ad alta velocità. Passerà tre mesi al fresco e non potrà guidare per i prossimi due anni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-10-2008]

Motociclista arrestato YouTube acrobazie Ferenci

Qualche giorno fa, un automobilista inglese che stava percorrendo la A422 tra Banbury e Brackley notò un motociclista che compiva esibizioni pericolose lungo la stessa strada. Allarmato, prese il numero di targa e contattò la polizia.

Gli agenti risalirono al ventottenne Sandor Ferenci il quale candidamente chiese: "Siete qui per il video su YouTube?".

La polizia scoprì così che le esibizioni di Ferenci erano state filmata da un amico: Ferenci con la propria moto impennava, compiva acrobazie e correva a 130 miglia all'ora (più di 200 chilometri orari). Il tutto provato grazie a YouTube.

Il giudice Terence Maher lo ha condannato per aver compiuto "manovre folli e irresponsabili a velocità considerevole".

Ora Ferenci si trova in prigione per "guida pericolosa" e ci resterà per altre 12 settimane; quando uscirà non potrà guidare per due anni, e prima di poter tornare a bordo di un veicolo come guidatore dovrà superare un esame.

Gary Bell, avvocato di Sandor Ferency, sostiene che il proprio cliente ora sia davvero pentito: avrebbe letto la storia di un bambino morto a causa di un incidente motociclistico e avrebbe finalmente capito le possibile conseguenze delle sue azioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{Pietro}
E' vero... Leggi tutto
21-10-2008 10:11

Il fatto che mi ha colpito non Ŕ che in inghilterra ci sia un deficiente che fa queste cose, ci sono anche da noi, ma che "un giudice l'ha condannato" e "adesso Ŕ in prigione" ... ecco ! ... questo da noi non c'Ŕ. E questo mi fa tristemente meditare quale societÓ abbiamo contribuito a far crescere...
21-10-2008 09:45

{utente anonimo}
poverino... Leggi tutto
21-10-2008 05:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A partire da quale etÓ Ŕ utile un telefono cellulare?
Prima degli 8 anni
Da 8 a 10 anni
Da 10 a 12 anni
Da 12 a 14 anni
Da 14 a 16 anni
Da 16 a 18 anni
Dopo i 18 anni

Mostra i risultati (3358 voti)
Settembre 2020
L'aggiornamento che rallenta e surriscalda i Chromebook
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Tutti gli Arretrati


web metrics