Microsoft e Lg alleate per i telefonini

Le due aziende inaugurano una collaborazione che farà del mobile computing "una realtà quotidiana".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2008]

Accordo Microsoft Lg cellulari mobile computing

Il settore degli smartphone non è mai stato uno dei più felici per Microsoft, dove Nokia e Symbian hanno un vasto seguito, BlackBerry e Apple hanno i loro affezionati e Android si sta facendo largo.

Windows Mobile, per ragioni che non è il caso di indagare ora, non riscuote un gran successo e ha quote di mercato ridotte. Le cose, però, potrebbero cambiare.

Microsoft e Lg hanno infatti stretto un accordo per avviare una "collaborazione strategica continuativa" che include ricerca e sviluppo, il marketing e la creazione di software e servizi per smartphone e i dispositivi portatili in genere.

L'obiettivo di questa partnership è "dare uno slancio decisivo al mobile computing, che diventerà una realtà quotidiana".

D'altra parte non sono pochi i produttori affascinati dal sistema operativo per dispositivi mobili creato a Redmod: anche Sony, Htc e Samsung hanno in programma l'adozione di Windows Mobile per alcuni modelli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i principali ostacoli che ti frenano nell'acquisto di prodotti per una smart home?
Non ne capisco molto di prodotti per la domotica.
Semplicemente non sono interessato a comprare prodotti per la domotica.
Non vedo molti benefici dai prodotti per la domotica.
I prodotti per la domotica sono troppo costosi.
Non ho mai visto un prodotto per la domotica in negozio.
Non ho mai visto un prodotto per la domotica online.

Mostra i risultati (1058 voti)
Maggio 2021
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Aprile 2021
Office manda in pensione Calibri: quale nuovo font preferite?
Windows 10, arriva l'Eco Mode per far tornare scattante il Pc
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 maggio


web metrics