L'osso artificiale che si inietta

Addio chirurgia invasiva e dolorosa: per riparare fratture e lesioni allo scheletro basterà una sostanza che pare dentifricio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-12-2008]

Osso iniettabile

In futuro potremo dire addio alle graffe per ossa o a operazioni chirurgiche invasive per sistemare le parti lesionate dello scheletro: sarà sufficiente un'iniezione.

Dal Regno Unito arriva infatti l'osso iniettabile: una sostanza che all'apparenza è simile al dentifricio e può essere iniettata nel corpo, dove si indurisce e favorisce la ricrescita delle ossa.

In pratica è come se venisse iniettata una sorta di "impalcatura liquida" che, una volta induritasi, offra il sostegno necessario alla riformazione dei vasi sanguigni e dei tessuti ossei; inoltre è in grado di far arrivare cellule staminale direttamente laddove c'è bisogno di riparare un osso.

Frature, difetti, malformazioni: non sarà più necessario ricorrere alla chirurgia e anche le aree circostanti alla parte da trattare ne avranno beneficio.

Se infatti i prodotti usati finora si riscaldano quando induriscono - uccidendo le cellule circonstanti - l'osso iniettabile si indurisce alla temperatura corporea creando una struttura porosa, resistente e biodegradabile.

Il materiale iniettato, infatti, svolge il proprio compito e poi viene riassorbito dal corpo.

Secondo i ricercatori delle RegenTec che l'hanno realizzato, l'osso iniettabile sarà disponibile negli Stati Uniti entro i prossimi 18 mesi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Cemento in corpo....se é QUEL cemento col quale ci si fanno le case mi chiedo che inerti consigli di usare? sabbia delle maldive o ghiaia del 30? :) Cmq secondo me, per come il prodotto è descritto nell'articolo, invece può proprio andare ad aiutare le persone anziane che tendenzialmente, chi più chi meno, soffrono di osteoporosi, per... Leggi tutto
25-4-2014 11:27

ehi vi faccio notare che è sempre esistito il cemento :D ...ma che nessuno se lo è mai sparato in vena! e se nessuno lo ha mai fatto forse è perchè non è proprio così semplice "aggiustare" un osso rotto. occhei che hanno fatto stà nuova sostanza ma non penso sarà proprio di semplice applicazione :? in secondo luogo, non è... Leggi tutto
20-1-2009 23:10

Mia nonna è morta che era poco più di un vegetale, ridotta su una seggiola a rotelle dopo che si era rotta il femore a seguito di una caduta. Mia madre a perso in pochi mesi anni della sua vita per cercare di guarirla. E' un esperienza che non auguro a nessuno. Spero proprio che qualcuno ci pensi bene prima di trasformare anche questa... Leggi tutto
17-1-2009 01:47

soprattutto la sanità è un business riguarda per forza di cose tutti... Leggi tutto
6-1-2009 15:26

In realtà il sostituto sintetico d'osso è già sul mercato da anni, ma, essendo molto costoso se paragonato ai metodi "classici", viene utilizzato con parsimonia, così come pure molti altri dispositivi medici d'avanguardia purtroppo... Anche la sanità è un business.
29-12-2008 21:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che anno hai comprato il tuo primo tablet?
2010
2011
2012
2013
2014
Non ho mai comprato un tablet.
Lo comprerò quest'anno.

Mostra i risultati (2464 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics