The Printed Blog

Una free press realizzata dai blog e pubblicata su carta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-03-2009]

free press

In piena crisi economica e con importanti cambianti nel fruire delle notizie e dell'informazione, sempre più agevolmente accessibile online, negli Stati Uniti si vuole lanciare una iniziativa editoriale in apparente forte controtendenza: un giornale gratuito che dovrà aggregare i migliori contenuti locali pubblicati online su blog e social network e che verrà stampato su carta.

E' convinto delle buone chanches di successo l'investitore Joshua Karp che si appresterebbe a lanciare The Printed Blog, un giornale con uscita addirittura bi-quotidiana realizzato con contenuti per lo più recuperati, o forse è proprio il caso di dire aggregati, in rete su blog personali e social network. Non solamente articoli ma anche recensioni su dischi, film, locali commerciali, segnalazioni di eventi e quant'altro possa essere ritenuto interessante.

Il materiale reperito in rete che renderà una remunerazione all'autore verrà quindi stampato a colori da una compatta redazione per essere poi distribuito nelle principali città americane dove si spera di poter attirare gli investimenti di inserzioni pubblicitarie rilevanti e fortemente localizzate sul territorio.

Karp si dichiara convinto del fatto che, nonostante serie analisi di mercato vadano nella direzione opposta, il quotidiano cartaceo possa restare ancora a lungo la principale fonte di informazione, tanto più nelle grandi città e metropoli dove, per forza di cose, le persone trascorrono una parte importante del loro tempo sui mezzi di trasporto. La "free-press" dunque avrebbe ancora ragione di esistere e anche di guadagnare.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

L'aspetto negativo di questa notizia e che cosi i blog in italia li equiparerebbero immediatamente alla stampa ed alle relative leggi fasciste ancora operanti, con tutti gli ovvi ed inevitabili problemi. Tanto negli states non hanno di questi problemi
13-3-2009 21:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo installi nuove applicazioni sul computer?
Clicco su «Avanti-Avanti-Accetto-avanti...» quasi senza leggere
Leggo attentamente tutti le avvertenze e modifico le impostazioni se necessario
Di solito non installo applicazioni per conto mio

Mostra i risultati (1276 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics