eBay ancora indecisa sulla vendita di Skype

Skype non ha nulla a che vedere con il "core business" di eBay, ma almeno rappresenta una voce in attivo nel bilancio della società.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-01-2009]

eBay venderà Skype Ceo John Donahoe

Periodicamente tornano a circolare voci sul profondo desiderio che avrebbe eBay di liberarsi di Skype. Meno di un anno fa sembrava che la società di aste online avrebbe ceduto tutto il ramo a Google, mentre ora più genericamente pare che voglia vendere, ma non si sa a chi.

Per la prima volta eBay esce da un anno che non è stato florido e dunque si ripropone la questione principale: ha ancora senso mantenere una divisione che nulla a che fare con il core business dell'azienda?

La risposta non è semplice. Da un lato è vero che Skype non ha legami né con eBay come sito di aste e commercio elettronico né con PayPal; dall'altro - per citare il Ceo di eBay, John Donahoe - Skype è "un grande business standalone".

Il software pù usato per il VoIp è tutt'altro che una palla al piede per eBay; anzi, è uno dei settori che stanno registrando la maggiori crescite. Proprio per questo, almeno per ora, il momento non sembra adatto a una cessione.

A meno che, naturalmente, non si trovi qualcuno disposto a pagare il giusto prezzo: nel 2005 eBay comprò Skype, sovrastimandolo, per 2,6 miliardi di dollari. Oggi pare che valga, al più, 1,6 miliardi.

Insomma, pare che per ora non cambierà nulla semplicemente per una questione di convenienza. Sul futuro, però, nessuno è in grado di esprimersi. Sia Microsoft che Google potrebbero rivelarsi partner interessanti e interessati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

in più va alla grande nei MAC.... :wink: cosa da non sottovalutare...
28-1-2009 23:10

io uso Skype una volta al giorno (per adesso) per chiamare.Lo trovo estremamente utile,inoltre i prezzi sono bassi. Mi madre in poco tempo (non aveva mai usato il pc) ha imparato ad usarlo.L'interfacci è estremamente semplice ed essenziale.
28-1-2009 15:31

{ice}
Skype passava senza problemi i vecchi firewall e routeradesso tutti gestiscono e riconoscono il traffico Sktpee lo lasciano passare solo perchè è Skypealtri software non sono risuciti ad ottenere lo stesso gradimento perchè arrivati dopo, e di conseguanza manca una domanda che stimoli l'offertama tecnicamente Skype non... Leggi tutto
28-1-2009 14:47

skype è ancora all'avanguardia Leggi tutto
28-1-2009 11:04

{ice}
si paga la community Leggi tutto
27-1-2009 23:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una donna è stata querelata per una recensione negativa di un ristorante scritta su Trip Advisor. Quale di queste affermazioni trovi più vicina al tuo pensiero?
Non è giusto che un'opinione scritta su Internet sia considerata pari a un articolo su un giornale. Bisogna rivedere al più presto le leggi sulla difesa dell'onore e sulla diffamazione.
E' giusto che anche sui forum o su Facebook o sui siti di recensioni si applichino le leggi relative alla diffamazione. Un'opinione negativa può rovinare la reputazione di un locale.
Gli utenti devono poter esprimere con la massima libertà la propria opinione su ristoranti, alberghi, ma anche prodotti o servizi acquistati. Un'opinione negativa non dovrebbe essere considerata diffamazione.
Trovo che oggi più che mai sia necessario prestare la massima attenzione a quello che si scrive online.
Le recensioni su Internet sono in gran parte inaffidabili: quelle positive sono scritte dai proprietari, quelle negative dalla concorrenza. In ogni caso l'opinione dei pochi singoli onesti non è significativa.
Vorrei dire la mia sul forum di Zeus News ma temo che prima dovrei procurarmi un buon avvocato, non si sa mai.

Mostra i risultati (3747 voti)
Agosto 2020
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics