Email frettolose? Niente panico, c'è il tasto Undo

Anche un messaggio email già spedito può essere revocato. A patto di essere veloci.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-03-2009]

Google Gmail Undo annulla posta inviata

Dai quiz matematici che costringono a pensare se sia davvero il caso in inviare quell'e-mail così aggressiva al popup che appare quando si dimentica un allegato, Google è impegnatissima ad aggiungere a Gmail funzionalità che evitino agli utenti di compiere atti di cui potrebbero pentirsi.

Ora è la volta della funzionalità Undo, che permette di annullare l'invio di una mail dopo aver già premuto il tasto Invia. In questo modo c'è ancora tempo per i ripensamenti dell'ultimo minuto, anzi, dell'ultimo secondo: per fermare un'e-mail già spedita occorre agire entro 5 secondi.

Keith Coleman, product manager di Google, spiega il perché di un lasso di tempo così breve: bisognava trovare un compromesso tra la possibilità di revocare un messaggio inviato e la necessità di non introdurre ritardi nella comunicazione.

D'altra parte è possibile che in una prossima versione il tempo per i ripensamenti aumenti fino a 10 secondi o che possa essere impostato dall'utente in autonomia.

Come per le altre caratteristiche sperimentali, Undo dev'essere attivato dalla scheda Labs nelle impostazioni di Gmail.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Fermare un SMS appena inviato? Ci pensa Apple

Commenti all'articolo (4)

credo possa essere utile in quei casi in cui clicchi invia e ti accorgi che ti sei dimenticato l'allegato (ma per questo Google aveva già pensato) o altre situazioni similari. Vero anche che, nel mio caso almeno, essendo abituato a usare la mail in ambito lavorativo sono solito rileggere per bene tutto quanto scritto, controllare gli... Leggi tutto
22-3-2009 13:58

Quoto. Leggi tutto
21-3-2009 20:51

un plug utile, ma in quei 10 secondi se tutto è andato ok è difficile stabilirlo ... finchè uno non torna indietro a rileggerla (e sono passati ben oltre 10 secondi) , non si accorge se si è dimenticato qualcosa o ha scritto qualcosa che era meglio riformulare.
20-3-2009 13:37

io unaa volta ho impiegato quattro giorni a ricevere un email. In quel caso non credo ci siano problemi ad annullare l'invio ma nel cadso d email quasi instantanee mi sembra proprio improponibile
20-3-2009 12:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (5209 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 ottobre


web metrics