La Grecia bandisce Street View

In Grecia il servizio resterà sospeso almeno finché Google non fornirà garanzie sulla privacy dei soggetti. Il Garante inglese, invece, approva Street View: "non si può tornare indietro".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-05-2009]

Grecia bandisce Street View privacy

Non è solo il Regno Unito a preoccuparsi per la violazione della privacy che Street View porterebbe con sé: la Grecia ha deciso di bandire il servizio di Google dalle proprie strade.

L'autorità greca per la protezione dei dati personali ha vietato all'azienda di Mountain View di scattare ulteriori fotografie e preteso di conoscere le politiche di conservazione dei dati.

La Grecia vuole sapere per quanto tempo Google intenda conservare le immagini e che cosa stia facendo per informare i soggetti che potrebbero venire ripresi circa i loro diritti.

Per lo stesso motivo un servizio analogo a Street View, ma gestito dal provider locale Kapou, è stato sospeso: finora aveva scattato fotografie delle strade di Atene, Salonicco a Larissa.

Se la Grecia si preoccupa, il Garante per i dati personali del Regno Unito (l'Ico - Information Commissioner's Office) approva l'esistenza di Street View, ritenendo che non rappresenti una violazione della privacy.

"In un mondo in cui la gente usa Twitter, Facebook e i blog è importante prendere un approccio pragmatico verso Street View e la relativamente limitata intrusione sulla privacy che questo potrebbe causare" ha spiegato David Evans, senior manager della divisione Data Protection Practice dell'Ico.

Dopotutto, i passanti vengono ripresi dai telegiornali e i tifosi allo stadio ma nessuno richiede che i volti vengano offuscati come invece fa Google; chiunque può poi scattare fotografie in strada ai passanti senza violare la legge.

In più, l'utilizzo massiccio dei social network dà una prospettiva nuova all'intera questione della privacy. Bisogna adeguarsi alle nuove tecnologie: "Non è nel pubblico interesse portare l'orologio indietro" conclude Evans.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di questi Ŕ il progetto (realizzabile) che cambierÓ di pi¨ le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (2117 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 novembre


web metrics