Vulnerabilità Microsoft, si possono bypassare le password dei siti

Un problema del web server IIS nella gestione nei caratteri Unicode consente a un attaccante di accedere alle zone dei server Web normalmente protette da password.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-05-2009]

Bug Microsoft II6 caratteri Unicode WebDav passwor

Un bug nella versione 6 di Internet Information Services, il server Web di Microsoft, può garantire a un attaccante l'accesso alle aree di un server normalmente protette da password.

La vulnerabilità riguarda il modo in cui Iis processa i comandi basati sul protocollo WebDav e in particolare i problemi sono nella gestione dei caratteri Unicode.

Stando a quanto rivelato dallo US Computer Emergency Readiness Team, sfruttare il bug su un server vulnerabile è molto semplice. Per esempio, per accedere a un ipotetico file protetto.zip, sito nella cartella protected e teoricamente inaccessibile a chi non conosce la password, sarebbe sufficiente passare al server una stringa di questo tipo GET /..%c0%af/protected/protetto.zip HTTP/1.1 Translate: f Connection: close Host: servername.

Nonostante esistano già testimonianze circa lo sfruttamento della vulnerabilità, l'allarme non dovrebbe essere troppo esteso: solo la versione 6 di Iis è vulnerabile e, di default, WebDav non è abilitato.

Per Secunia il bug è "moderatamente critico"; Microsoft sta investigando sul problema alla ricerca di una soluzione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'antipirateria adesso ha un simbolo Unicode

Commenti all'articolo (2)

...E se invece di un attaccante fosse un'ala destra? :roll:
20-5-2009 12:53

un vecchio trucco che funziona ancora ? Leggi tutto
20-5-2009 11:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi fa la coda fuori dal negozio per acquistare il nuovo iPhone / iPad / iPod il primo giorno Ŕ...
Un vero appassionato
Un fanatico
Un iDiota

Mostra i risultati (11950 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics