Gli studios si scagliano contro i fansub

La Mpaa ha fatto causa a un sito israeliano di sottotitoli amatoriali per violazione di copyright.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-09-2009]

Alis Mpaa causa a Qsubs fansub sottotitoli

Gli appassionati delle serie televisive straniere li conoscono e li apprezzano: i fansub, i sottotitoli realizzati gratuitamente da appassionati traducendo opere non ancora localizzate, rappresentano una manna per chi non vuole aspettare il doppiaggio ufficiale o preferisce godersi lo spettacolo in lingua originale.

Esistono diversi siti, anche italiani, dove organizzatissimi manipoli di fan si impongono ritmi di lavoro serrati per realizzare i sottotitoli - a volte già poche ore dopo che una puntata è stata trasmessa nel Paese d'origine - e renderli disponibili gratuitamente per il download via Internet.

Per i produttori televisivi e cinematografici, l'esistenza di questi siti presenta spesso sia lati positivi che negativi: da un lato forniscono pubblicità gratuita al prodotto; dall'altro sottraggono spettatori alle versioni localizzate, dato che i fan più accaniti hanno già visto gli episodi in lingua originale e sottotitolati.

Per la Alis, l'organizzazione israeliana antipirateria che rappresenta la Motion Picture Association of America in Israele, non vi sono dubbi: i fansub violano il copyright e devono sparire dalla Rete.

Per dimostrare che non si tratta solo di parole, Alis ha incaricato i propri avvocati di far causa ai tre amministratori di Qsubs - uno dei maggiori siti israeliani di fansub - chiedendo a ciascuno di essi il pagamento di un risarcimento pari a circa 180.000 euro.

L'accusa si basa sull'idea che le trascrizioni di film e trasmissioni televisivi ricadano sotto la definizione di "creazioni drammatiche" e siano dunque protette da copyright; realizzare sottotitoli sarebbe pertanto quasi come copiare un Dvd: infrange il diritto d'autore.

Solo il legittimo detentore dei diritti può distribuire in tutto o in parte le opere, sottotitoli compresi, sebbene dal punto di vista legale non sia chiaro se ciò si applichi anche alle traduzioni realizzate dai fan.

Alis non tollera inoltre che sul sito Qsubs siano presenti copertine di Dvd, poster e immagini prese dai film, materiale egualmente protetto.

I tre accusati hanno sospeso l'attività del sito e nominato un loro avvocato "che ci sta costando un sacco di soldi provenienti dai nostri conti privati". "L'abbiamo fatto per anni e non abbiamo mai avuto un centesimo per i nostri servizi," - continuano - "tutto era gratuito".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Copyright, il sito di sottotitoli ITASA costretto a gettare la spugna
I signori del copyright contro i siti che creano sottotitoli

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 20)

Ciao Bally Ho trovato un link di critiche alla SIAE per la burocrazia macchinosa, leggilo, vediamo se riesco a metterlo bene, ci provo [il sito ufficiale dell'iniziativa purtroppo non è più reperibile, il dominio sembra scaduto - Squall] C'è anche una critica alle procedure lente e al boicottaggio alla libera circolazione del sapere,... Leggi tutto
21-9-2009 16:21

Forse so la probabile risposta: Gli intrallazzi politici della SIAE! Avevo letto qualcosa in rete tempo fa, ca un annetto, sulle infiltrazioni della politica nella SIAE, che ha tradito il suo mandato, ma credevo che fossero i soliti scontenti di come veniva amministrata, invece mi sa che era gente che aveva visto giusto, però dovrei... Leggi tutto
21-9-2009 15:44

no no celestia, non ho assolutamente detto questo. Ho fatto un po' di confusione e mi sono espresso male Premesso che non è la SIAE che agisce di sua volontà, ma sono le case cinematografiche e i produttori che agiscono tramite di essa, sostengo che sia un peccato che quello che io faccio "amatorialmente" non sia un servizio... Leggi tutto
21-9-2009 09:17

Per chi vuole capire meglio... ...riporto un link interessantissimo del famoso e ottimo blog di AntonioGenna.net, con esempi pratici. http://tiny.cc/doppiaggio_italiano Solo un piccolo esempio, ma succede anche di peggio. :cry:
20-9-2009 17:13

Bally, fammi capire: quindi la SIAE si scaglia contro chi lavora gratis perchè preferisce pagare chi lavora in modo raffazzonato per speculare??? Assurdo: se è così sono senza parole! Già Cisco ha fatto notare che il traduttore deve rendere lo spirito e le sfumature dell'opera originale, quindi si preferisce fare una schifezza per non... Leggi tutto
20-9-2009 14:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la cifra complessiva che spendi ogni mese per il tuo smartphone? Comprende tutto: telefonate, piano dati, Sms, rata telefono e via dicendo.
Sotto i 10 euro
Tra i 10 e i 20 euro
Tra i 20 e i 30 euro
Tra i 30 e i 50 euro
Tra i 50 e i 100 euro
Oltre i 100 euro
Non ne ho idea

Mostra i risultati (5098 voti)
Luglio 2020
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Tutti gli Arretrati


web metrics