Class action contro Sony per l'update della PS3

In molti casi l'ultimo aggiornamento del firmware per la PlayStation 3 è causa di malfunzionamenti. Sony chiede 150 dollari per la riparazione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-10-2009]

Sony PlayStation 3 class action firmware upgrade

L'ultimo aggiornamento del firmware rilasciato il mese scorso da Sony per la PlayStation 3 - la versione 3.00 - fa parlare di sé più per i guai che starebbe creando che non per le novità che introduce.

Molti utenti hanno segnalato diversi problemi dopo l'installazione dell'update e la loro ira si è alla fine concretizzata in una class action contro Sony iniziata da John Kennedy, della Florida.

La maggior parte delle lamentele riguarda il lettore Blu Ray: funzionerebbe per una decina di minuti e poi si bloccherebbe, smettendo di riconoscere qualsiasi tipo di disco.

Nel frattempo Sony ha rilasciato un ulteriore aggiornamento - la versione 3.01 - che dovrebbe migliorare la stabilità; gli utenti, tuttavia, hanno segnalato che i problemi sono rimasti.

Il risentimento dei possessori della PlayStation 3 è aumentato da fatto che l'azienda giapponese - così si legge nel reclamo compilato da Kennedy - si rifiuta di ascrivere i malfunzionamenti all'aggiornamento del firmware e chiede 150 dollari per la riparazione.

Secondo Sony i guasti sono dovuti a problemi hardware che si sono verificati semplicemente in coincidenza con l'update; inoltre non tutti i possessori di PS3 lamentano malfunzionamenti, anche se questi stanno accadendo un po' dappertutto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

{Ugo}
Salve. A me dopo l'ultimo aggioornamento in data di giugno (penso, anche perchè è morta) la ps3 non ne vuole più sapere. Non vede chiavette, Hard Disk e nemmeno i cd. All'inizio girava in modalità provvisoria L'ho ripristinata non so quante volte ma nulla. adesso si accende solamente.
24-10-2015 03:25

Non è uno scherzo quello che dici nella prima parte ma è la verità, amara ma la verità! Giusto anche nella seconda parte: Noi clienti siamo i "privati", poi se il venditore si è preso una fregatura dal produttore accettando un solo anno (contrattualmente può chiedere di più) sono cavoli suoi ! Ciao Leggi tutto
14-10-2009 14:13

[code:1:02c8c0e411]...il lettore Blu Ray: funzionerebbe per una decina di minuti e poi si bloccherebbe, smettendo di riconoscere qualsiasi tipo di disco. [/code:1:02c8c0e411] In realta' e' solamente l'ultimo ritrovato antipirateria: siccome *potrebbe* essere utilizzata per giocare con dischi piratati, l'inibizione del lettore serve... Leggi tutto
14-10-2009 13:56

Verissimo TUTTI hanno la garanzia di due anni da tre anni ad questa parte!!! Gli unici ad avere una garanzia inferiore sono i prodotti comperati tramite contratti speciali commerciali, dunque assolutamente non nel tuo caso. Dunque se la garanzia dice "un anno" su qualsiasi prodotto elettrodomestico, la garanzia è SEMPRE 2... Leggi tutto
14-10-2009 13:21

Una volta se dicevi console voleva dire "inserisci il disco e gioca". Comunque in Italia la garanzia e' di due anni, non esiste garanzia per un anno e mezzo. Ma con me sony ha chiuso da quando mi chiese 50 euro di sola spedizione per un problema al lettore dvd di un portatile nuovo di pacca (nel 2004), piu' eventualmente il... Leggi tutto
14-10-2009 10:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (1997 voti)
Ottobre 2020
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Tutti gli Arretrati


web metrics