Roma spegne per sempre la Tv analogica

Tra proteste e malfunzionamenti la Capitale passa completamente al digitale terrestre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-11-2009]

Roma switch off digitale terrestre decoder

A tre mesi dallo switch over, Roma abbandona completamente il segnale televisivo analogico: entro il 30 novembre anche il resto del Lazio (tranne una parte della provincia di Viterbo) provvederà allo switch off.

Dei 2,7 milioni di cittadini romani che volenti o nolenti devono passare al digitale terrestre più del 90% ha acquistato il decoder e ora è alle prese con la risintonizzazione dei 37 canali nazionali gratuiti e dei 56 locali.

In queste ore, mentre gli impianti stanno entrando a regime, la sintonizzazione può non avere successo: è meglio aspettare la tarda mattinata di martedì 17 novembre per ripetere l'operazione con una certa garanzia di successo.

Diverse associazioni di consumatori stanno protestando per i malfunzionamenti che si verificano in questa fase di transizione mentre, per minimizzare il "trauma" del passaggio, i soci dell'associazione DGTVi si sono accordati per decidere un ordine dei canali che rispecchi quello tradizionalmente impostato sulla maggior parte dei televisori analogici.

I canali dall'1 al 6 saranno quindi occupati dalle tre reti Rai e dalle tre reti Mediaset; i canali dal 7 al 9 andranno invece a La7, Mtv e Rete A-All Music. Seguiranno (dal 10 al 19) le emittenti locali e poi Tv 2000 (canale 20), Retecapri (canale 21) e poi i canali per bambini; quindi sarà la volta delle reti semigeneraliste (Rai4, Iris, RaiSat), di quelle dedicate allo sport e dei canali di notizie.

Su questa spartizione deve ancora esprimersi l'AgCom, il cui lavoro è complicato dal fatto che non tutte le emittenti hanno aderito all'accordo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 41)

Adesso non penso che quello che proponevi veniva prodotto dall'artigiano pezzo su pezzo .... Ma posso crederti d'aver esagerato con 10euro, ma era per farti capire la dinamica. Ok, allora se conosci il R&D (ricerca e sviluppo) saprai che alti livelli di produzione (la produzione di massa) abbassa il costo di produzione. Esempio :... Leggi tutto
18-11-2009 01:42

Beh, no dai, mica sono prodotti in cina! I tedeschi ancora si fanno pagare per lavorare, NON hanno mica avuto una legge Biaggi-Maroni a rompere i coglioni (tanto per fare la rima, altrimenti dicevo di peggio) e anche i PANA sono prodotti o in Japan, in una modernissima fabbrica che qualcosa è costata, basta vederla, o in repubblica... Leggi tutto
18-11-2009 01:04

Io avrei al mio fianco un cesso di PC che 15anni addietro costava più di un milione d'Euro al listino. Cosa pensi che costi quello (TV Loewe) al produttore ? Scommettiamo che gli costa 5 o 10 euro :lol: Ciao Leggi tutto
18-11-2009 00:55

Vero e veritiero :lol: Infatti rimarrà 1 solo canale gratis, scommesse su Rete4, Canale5 o Italia1 ??? :oops: Infatti oramai la TV in Italia è una DROGA ... Io ho smesso grazie al fatto che son andato all'estero e al ritorno sono rimasto disgustato ... ma appena dico "ma io non guardo la TV" mi guardano come un alieno ... Leggi tutto
18-11-2009 00:50

Eh, non credo che potrai mai comprare un TV Loewe, Metz e forse neanche Panasonic.... a 32 euro :lol: NON stavo parlando di decoder, ma di TV con decoder e ricevitori MULTIPLI INCORPORATI e in alcuni casi anche con hard disk a bordo per la registrazione e il time-shift :!: Leggi tutto
18-11-2009 00:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1605 voti)
Ottobre 2020
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Tutti gli Arretrati


web metrics