Microsoft cede sul ballot screen

I browser saranno proposti in ordine casuale per accontentare sia l'Unione Europea che i concorrenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-12-2009]

Microsoft ballot screen ordine casuale browser

Il ballot screen sta per arrivare sui computer europei, o almeno questo è quanto si può dedurre dalle ultime indiscrezioni: proposta, rimandata e rimaneggiata più volte, la schermata che consentirà agli utenti di Windows di scegliere il proprio browser preferito si avvicina al debutto.

La remissività di Microsoft è ammirevole, in questo campo; l'ultima lamentela avanzata dai concorrenti riguarda l'ordine in cui i browser saranno proposti, ma anche in questo senso l'azienda di Redmond si è detta pronta a piegarsi alle richieste.

Anziché proporre i browser in ordine alfabetico, o per quote di mercato, le alternative saranno presentate secondo un ordine casuale: in questo modo non tutti gli utenti che per pigrizia sceglieranno la prima possibilità selezioneranno la stessa.

A questo punto tutti dovrebbero essere soddisfatti e la conclusione dell'accordo con l'Unione Europea essere prossima (si parla del 15 dicembre) e comprendere alcuni ritocchi grafici al ballot screen, in modo che nessun elemento della schermata riporti alla mente degli utenti Internet Explorer, svantaggiando gli altri.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Android, un ballot screen per scegliere il browser predefinito

Commenti all'articolo (2)

CONCORDO! si guarda il dito e non....la luna :roll:
9-12-2009 10:53

Siamo alla fiera dell'assurdo...
9-12-2009 09:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ť il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (11889 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics