Google lancia un tablet e sfida iPad

Il Google Tablet Pc monterà Chrome e arriverà entro la fine dell'anno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-02-2010]

Google Tablet PC iPad Apple Chrome OS

Forse Steve Jobs non ha tutti i torti nel vedere in Google un pericoloso nemico, almeno per quanto riguarda i successi di Apple: non si sono ancora spenti i clamori per l'iPad che sul blog di Google appare una notizia minacciosa, cioè lo sviluppo di un tablet made in Mountain View.

I primi dettagli e le immagini non lasciano spazio ai dubbi: Google è davvero al lavoro per creare un tablet, che sarà equipaggiato con il sistema operativo Chrome OS.

Per quanto al momento siano disponibili soltanto i concept e non un prototipo del prodotto, l'idea di Google sembra improntata alla semplicità: una cornice nera circonda lo schermo touch, che ospita una tastiera virtuale ridimensionabile.

Una barra laterale permetterà l'accesso alle varie applicazioni, ossia ai servizi online offerti da Google stessa, a partire da Gmail, com'è nell'impostazione di Chrome OS.


Clicca per ingrandire

Il fatto che le applicazioni del tablet di Google siano online potrebbe preludere a un supporto alla connettività - 3G o, chissà, Lte - più spinto rispetto a iPad, per il quale quest'ultima è opzionale. È tuttavia anche vero che, tramite Google Gears, le Google Apps possono funzionare anche in locale.

Per quanto riguarda i tempi di lancio, pare che il Google Tablet arriverà sul mercato entro la fine dell'anno, in contemporanea o immediatamente dopo il rilascio della versione definitiva di Chrome OS.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

{gufonoioso}
tablet == super telecomando Leggi tutto
9-2-2010 02:21

Anche la tua ipotesi, gufo, sarebbe fattibile però così facendo ti ritrovi a creare un sistema composto da due pc; il fisso e il tablet che poi viene usato per interagire col primo. Il costo non sarebbe troppo basso! Sicuramente l'uso porterebbe benefici perchè hai un pc "normale" con cui ti attacchi col tablet e poi se esci... Leggi tutto
7-2-2010 18:58

{gufonoioso}
Se mi sfidi a dirle grosse sul piano fantascientifico guarda che non mi tiro indietro. Vedrei bene l'uso di un tablet, quando occorra, come tastiera senza fili che pilota un bel PC robusto con schermo da almeno 22 pollici e 3D... Non credo che sia una cosa difficile da farsi e sarebbe comodo e gradevole per gli utenti ( magari neppure... Leggi tutto
6-2-2010 01:39

Ma, non so gufo, probabilmente implementeranno la cosa in un secondo momento (ammesso che non lo sia già). Di solito quando si vuol buttare fuori una cosa nuova si cerca di pompare sulle cose che fanno dire "wow" e poi andar giù con i lavori di fino... Vedremo. Io alla fine però spero sempre in un tablet con un sistema... Leggi tutto
6-2-2010 00:29

{Gufonoioso}
Ci sono in rete valentissimi e meritevoli dilettanti tipo questo: http://pagesperso-orange.fr/eric.chopin/latex/latex4web.htm che ti fanno la conversione in HTML col Javascript ma perché non consentire di fare una frazione senza tante complicazioni ? Comunque il tema era sul tablet adatto ai non esperti in informatica ( ne conosco... Leggi tutto
6-2-2010 00:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quasi la metà delle famiglie italiane (nel 2012 erano il 45,5% secondo Confindustria Digitale) non possiede ancora un collegamento a Internet. Qual è secondo te il principale motivo?
La connessione a banda larga non è disponibile.
Motivi di privacy e sicurezza.
Mancanza di skill e capacità d'uso.
Alto costo del collegamento.
Alto costo degli strumenti.
Internet non è utile.
Accedono a Internet da altro luogo.

Mostra i risultati (3552 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics