Lo scuolabus col Wi-Fi è più tranquillo

Da quando c'è la connessione a Internet, l'autobus 92 si è trasformato in una serena aula-studio su ruote.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2010]

Autobus Wi-Fi scuola Vail Arizona studenti

Il bus numero 92, che tutte le mattine trasporta gli studenti di Vail (in Arizona, Usa) dallo scorso autunno è estremamente sereno: niente chiacchiere né litigi né urla, ma ragazzi tranquilli che studiano, mandano email e navigano in Internet dai propri laptop.

Da qualche mese il bus 92 è infatti dotato di una connessione wireless a Internet: i ragazzi salgono, aprono i loro portatili ed entrano in Rete, trasformando lo scuolabus in un'aula-studio viaggiante.

"C'è una bella differenza" - commenta J. Johnson, l'autista, ricordando come fosse la situazione prima del Wi-Fi - "i ragazzi non si spintonano più l'un l'altro, le ragazze sono occupate, e non c'è troppa confusione".

L'esperimento, giudicato positivo, servirà da apripista per iniziative analoghe in altri distretti, soprattutto per quegli autobus che affrontano lunghi viaggi; anche altri Stati, oltre all'Arizona, si sono detti interessati all'idea.

Per Karen Cator, del Dipartimento per l'Educazione, la tranquillità ottenuta sul bus è solo un effetto collaterale, anche se gradito, dell'obiettivo reale: estendere l'apprendimento al di fuori del normale orario di lezione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Ma come ho potuto scrivere simili bischerate? Si vede che il troppo wireless mi aveva dato alla testa.. Leggi tutto
23-9-2010 16:48

{ken}
Il social networking come anestetico... del resto, e' cosi' anche fuori dagli autobus.
23-9-2010 04:19

Sarebbe interessante studiare i risultati dell'inghiottimento dei portatili e lo scoppio degli organi interni in caso di incidente dello scuolabus. Immaginate tutti questi ragazzini ben seduti al loro posto sui sedili con in portatile sulle ginocchia, il capo chino, vedersi proiettati improvvisamente in avanti in seguito a una brusca... Leggi tutto
5-3-2010 09:34

...Ma pomiciare no? Leggi tutto
17-2-2010 19:05

No, stiamo proprio parlando di un'altra Vail, un minuscolo centro dell'Arizona, non la Vail del Colorado che è ben più nota. Leggi tutto
17-2-2010 18:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa utilizzi per inviare messaggi privati?
Uso varie applicazioni su qualsiasi dispositivo disponibile
Uso varie applicazioni sui miei dispositivi
Uso solo applicazioni affidabili su dispositivi di fiducia
Non invio messaggi privati online

Mostra i risultati (905 voti)
Dicembre 2020
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Tutti gli Arretrati


web metrics