Il ritorno del Commodore 64... a 64 bit

L'home computer più venduto al mondo torna, rinnovato nell'hardware ma con un design simile a quello di quasi trent'anni fa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-03-2010]

Commodore 64 Usa

Il Commodore 64 è tornato: non sotto forma di un netbook e nemmeno emulato su una Wii, ma presentandosi con un aspetto che volutamente richiamo quello dell'home computer più venduto al mondo.

La società americana Commodore Usa ha ottenuto in licenza il nome e ha creato un Pc basato su processore Intel Core 2 (Duo o Quad), scheda grafica Intel GMA 3100, hard disk da 2,5 pollici e masterizzatore Dvd, oltre a un touchpad.

Il motto con cui il nuovo Commodore si presenta è "We were in love then. Let's fall in love again" - ossia "Allora eravamo innamorati. Innamoriamoci di nuovo" - che fa leva sull'effetto nostalgia dello storico marchio.

Il Commodore 64 originale

Sul sito è possibile configurare in autonomia alcune caratteristiche del Pc, che tra i sistemi operativi elenca Windows 7, Ubuntu Linux e persino Mac OS X; menzione particolare per Amiga OS, disponibile solo come sistema emulato.

Per il momento i prezzi non sono ancora noti: il lancio ufficiale del negozio online è fissato per il prossimo primo di giugno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

{Daniele}
Il mitico C64, che nostalgia... Leggi tutto
3-4-2010 14:22

Wow non sapevo che il Commodore fosse una tastiera praticamente ecco perchè è sempre stato così famoso...se dovessi comprarlo opterei sicuramente per Ubuntu. Non voglio che virus di vario genere rovinino un revival di questo genere :madai:
30-3-2010 14:09

{ken}
Che mossa da furbastri han fatto questi della cybernet. Prima hanno costruito un pc integrato nella tastiera. Poi gli e' venuto in mente che potevano comprarsi il nome del vecchio commodore per darlo a questo pc qualunque, giocando su una presunta somiglianza estetica, a ben vedere neanche particolarmente spiccata. Io piu' che una... Leggi tutto
30-3-2010 03:17

E'ovviamente lo stesso PC. Oltretutto anche il marchio è un fake, l'originale Commodore è una C blu e rossa, mentre qui il logo è tutto nero. Sarebbe stata una bella notizia, ma purtroppo non è così ;)
29-3-2010 13:22

Invece per me è preferibile il keyboard-pc :roll: Trovo che la nostalgia per il vecchio C64 lasci il posto alle linee pulite del nuovo design (anche se probabilmente non è proprio origgginale...) a me piace! Leggi tutto
29-3-2010 10:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1597 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 gennaio


web metrics