Ricatta ragazzina di 13 anni per foto osé

Un giovane di Benevento pretendeva delle immagini di lei nuda, minacciandola in chat.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-09-2010]

19enne ricatta1 13enne foto nuda chat

Si erano conosciuti tramite Windows Live Messenger: lui, diciannovenne, diceva di essere un musicista che viveva a Londra; lei è una tredicenne di Catania.

Il rapporto virtuale è andato avanti un po' e, in questo periodo, la ragazzina ha inviato all'amico alcune sue foto che però, a lungo andare, non sono più bastate al sedicente musicista: il diciannovenne voleva foto che la ritraessero nuda.

La ragazza ha rifiutato e così il giovane ha preso a ricattarla: se non gli avesse mandato le foto avrebbe pubblicato i suoi contatti in Internet, con le foto di cui era in possesso, associandovi "espliciti riferimenti sessuali" stando a quanto ha dichiarato la Polizia Postale di Catania, che a questo punto entra in gioco.

La tredicenne non ha infatti ceduto al ricatto e si è rivolta ai genitori, i quali hanno sporto denuncia alle autorità che non hanno tardato a identificare il diciannovenne come un giovane di Benevento, che non ha nulla a che fare con Londra.

Il ragazzo ora deve rispondere del reato di tentata violenza privata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Come non quotarti. Ce ne fossero tante di ragazzine così Leggi tutto
23-9-2010 09:40

ragazzina, ti stimo :unz:
23-9-2010 08:32

giusto per rimanere in tema il commento più appropriato sarebbe un bel PWNED! XD
22-9-2010 23:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (6062 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics