Sony dice addio ai Walkman

Termina dopo 30 anni la produzione dei lettori a cassette, soppiantati dall'iPod.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-10-2010]

Sony cessa produzione Walkman cassette iPod MP3

Solo l'anno scorso il Walkman di Sony ha compiuto trent'anni: il primo luglio 1979 il lettore musicale a cassette per antonomasia appariva sul mercato, e da allora è stato venduto il 220 milioni di esemplari.

La cosa davvero sorprendente è che Sony l'abbia prodotto fino al 2010, in piena era iPod (dispositivo che proprio in questi giorni festeggia il nono compleanno). In ogni caso, anche per gli storici Walkman è giunto il momento dell'addio, come d'altra parte è successo ai floppy sei mesi fa.

Il marchio Walkman, in sé, non morirà: Sony ha all'attivo la produzione di lettori MP3 che portano questo nome, ma per quanto riguarda la fama è stata irrimediabilmente battuta in questo campo da Apple che, sebbene non sia stata la prima, è l'azienda che ha ottenuto il maggiore successo.

In realtà, alcuni Walkman a cassette saranno ancora in vendita nel prossimo futuro in Asia e in Medio Oriente, dove c'è tuttora una domanda per questo genere di dispositivi, seppure ridotta; non sarà però Sony a produrli, ma lo farà un'azienda cinese.

Sony continuerà invece a realizzare i lettori portatili di CD e miniDisc, le cui vendite non sono comunque entusiasmanti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di questi Ŕ il progetto (realizzabile) che cambierÓ di pi¨ le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (2099 voti)
Settembre 2022
Windows 11 2022 Update, meglio non avere fretta di installarlo
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 settembre


web metrics