Nokia in discesa, Android spicca il volo

L'azienda finlandese cala sotto il 30%. Incerto il destino di Symbian mentre il sistema di Google miete successi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-11-2010]

Nokia Android cellulari Gartner

I risultati pubblicati da Gartner sul mercato dei cellulari nel terzo trimestre di quest'anno (in cui sono stati venduti 417 milioni di terminali) mostrano un panorama frammentato e in evoluzione.

Nokia, un tempo signora incontrastata, pur restando la prima in classifica ora è scesa al 28,2% del mercato (dal 36,7% di un anno fa) e si vede rosicchiare quote nella fascia bassa dai telefonini senza marchio e nella fascia alta dall'iPhone 4 e da Android.

Al secondo posto troviamo Samsung (17,2%) e al terzo LG (6,6%); poi ci sono Apple (3,2%), RIM (2,9%), Sony Ericsson (2,5%) e HTC (1,6%), con Motorola che torna a essere interessante.

Per Nokia la situazione potrebbe cambiare. L'N8, le cui consegne sono iniziate solo nel quarto trimestre, ha ricevuto il più alto numero di preordini nella storia dell'azienda finlandese e potrebbe essere il segno di una ripresa nella fascia alta, aiutato in questo dal successore N9.

N9 non sarà però basato su Symbian^3, ma su MeeGo; il futuro di quello che era il sistema di punta per i cellulari è al momento un po' incerto, anche se Nokia continua a sostenere che si tratta di una piattaforma strategica.

La Symbian Foundation si prepare infatti a chiudere sostanzialmente i battenti, lasciando a casa il grosso del personale e riducendosi a un ente per la gestione della proprietà intellettuale.

Lo sviluppo torna invece completamente nelle mani di Nokia, che per la quarta versione del sistema ha in mente un nuovo sistema di distribuzione, sempre "aperto" ma differente da quello adottato finora.

D'altra parte proprio Symbian (che è usato sul 36,6% dei cellulari) ha mostrato segni di ripresa: Gartner ha rilevato 29,5 milioni di smartphone dotati di questo sistema operativo nel terzo trimestre, ossia un incremento di 11,5 milioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Tale crescita non è tuttavia paragonabile a quella di Android, che si è mostrato il vero successo del settore passando da 1,5 a 20,5 milioni di unità vendute (e conquistando il 25,5% del mercato dei sistemi operativi mobili).

Sempre parlando dei risultati di vendita, Apple raddoppia i volumi con 13 milioni di iPhone e BlackBerry cresce di 3 milioni arrivando a 11,9 milioni di terminali. Windows è invece molto indietro, ma l'arrivo di Windows Phone 7 - fresco di debutto - potrebbe cambiare le cose.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Mi spiace per i posti di lavoro della symbian ma ormai l'evoluzione degli s.o per smartphone Ŕ velocissima, tolti i sistemi unici proprietari come nel blackberry e l'Iphone, maemo ora meego e android danno possibilitÓ eccezionali e symbian con nokia non sta reggendo. Una soluzione potrebbe forse essere quella di integrare symbian con... Leggi tutto
14-11-2010 00:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di pi¨?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1568 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics