I segreti del web spiegati da Google

Il gigante di Mountain View illustra ogni aspetto del web, dai browser al cloud computing.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-11-2010]

Google guida Web 20 things

Al giorno d'oggi il web è una realtà che tutti usano; tuttavia non sono molti quelli che possono dire di conoscerla.

Per esempio, un'indagine di Google ha mostrato come pochissime persone (solo l'8% degli intervistati) sappiano che cosa sia un browser, figuriamoci poi utilizzarne le funzioni avanzate.

Per questo l'azienda di Mountain View ha creato una guida, disponibile gratuitamente online, significativamente intitolata Le 20 cose che ho imparato sui browser e sul web e illustrata da Christoph Niemann, disegnatore e autore di storie per bambini.

Gli argomenti partono da che cos'è Internet e comprendono il cloud computing, i browser, la sicurezza, i linguaggi, la privacy e molto altro, fino a completare 19 lezioni e una ricapitolazione finale.

C'è anche un capitolo dedicato a HTML 5 e alla tecnologia 3D nei browser; in breve, a quello che gli sviluppatori di Chrome intendono per il futuro del web.

Il libro è interattivo e dispone di un segnalibro che permette anche la condivisione dei contenuti sui social network come Twitter, Facebook e Buzz.

Ovviamente la guida è proprio realizzata in HTML 5 (con l'aiuto di JavaScript e CSS 3), pertanto per poterla visualizzare è necessario un browser che supporti questa versione - peraltro ancora in via di definizione - dello standard: va da sé il fatto che Google consiglia Chrome.

Nel complesso si tratta di una vera e propria app che si può consultare anche offline e permette di riprendere la lettura dallo stesso punto in cui la si era abbandonata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
McAfee: genitori hanno rinunciato a controllare figli online

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

http://scottsuiter.com/index.php?/motion/what-is-a-browser/ http://googlesystem.blogspot.com/2009/06/browser-is-search-engine.html [video]http://www.youtube.com/watch?v=o4MwTvtyrUQ[/video] Questa Ŕ la cosa pi¨ incredibile che ho letto negli ultimi 3 anni !!! :shock: :shock: :shock: L'8% non lo sapeva perchŔ ha risposto Internet... Leggi tutto
14-5-2011 22:20

purtroppo Ŕ una percentuale plausibilissima Leggi tutto
27-4-2011 01:51

Voila! Interviste interessanti tra l'altro Leggi tutto
24-3-2011 17:31

ma ci sono dei dati relativi all'Italia? Leggi tutto
24-3-2011 13:46

Molti dicono "internet explorer" invece che "browser" e non sanno nemmeno che ce ne siano altri. Certo, il fatto che la market share di Firefox sia intorno al 30% contraddice questa mia teoria... Boh? Leggi tutto
24-3-2011 12:52

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi trucchi per risparmiare benzina ti sembra pi¨ efficace?
Rimuovere i box portapacchi dal tetto quando non utilizzati.
Cercare le stazioni di servizio con i prezzi pi¨ bassi.
Controllare almeno una volta al mese la pressione delle gomme.
Eliminare oggetti inutili e pesanti dal bagagliaio.
Non superare i limiti di velocitÓ.
Utilizzare la funzione "percorso pi¨ economico" dei navigatori.
Non adottare uno stile di guida aggressivo.
Non lasciare il condizionatore sempre acceso, indipendentemente dalla temperatura esterna.

Mostra i risultati (2917 voti)
Marzo 2021
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 marzo


web metrics