iPad e iPhone perderanno il pulsante Home?

All'interno di iOS 4.3 ci sono indizi sui nuovi prodotti Apple: dalle multitouch gesture ai nuovi modelli di iPhone e iPad.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-01-2011]

iPhone iPad iOS 4.3 multitouch gesture

Ogni volta che Apple rilascia una nuova versione di iOS agli sviluppatori, l'analisi del codice permette di capire in che direzione l'azienda di Cupertino intenda muoversi nei prossimi mesi.

Il rilascio di iOS 4.3 non fa eccezione. Se la possibilità di utilizzare l'iPhone come hotspot Wi-Fi è già stata ampiamente pubblicizzata, altri indizi sono più nascosti.

L'ultima versione del sistema operativo, per esempio, supporta le gesture, ossia azioni particolari compiute utilizzando più dita sul touchscreen.

Utilizzando quattro dita sarà possibile passare da un'applicazione aperta all'altra, oppure far apparire la barra del multitasking; utilizzando cinque dita si potrà tornare alla schermata home senza utilizzare il pulsante fisico.

Quest'ultima possibilità ha acceso la fantasia dei fan di iPhone e iPad: è possibile che le prossime versioni dei due dispositivi facciano a meno del tasto Home?

In teoria le multitouch gesture, a questo punto, lo permetterebbero. Eppure quel pulsante ha anche altri utilizzi per i quali sembra più comodo il suo mantenimento, come la possibilità di acquisire screenshot premendolo insieme al pulsante di accensione.

All'interno di iOS 4.3 vi sono poi alcune indicazioni sui prodotti che Apple immetterà prossimamente sul mercato.

Il sistema indica infatti tre iPhone (identificati dai codici 3,3 - 4,1 - 4,2) e tre iPad (2,1 - 2,2 - 2,3). In pratica pare che arriverà un nuovo iPad (il 2,3), magari con supporto CDMA, un nuovo iPhone 4 (il 3,3) e due iPhone 5.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sempre pi¨ siti richiedono dati personali in fase di registrazione. Tu come ti comporti?
Li concedo senza problemi.
Piuttosto rinuncio al servizio.
Inserisco dati falsi.
Li concedo solo se ho vera necessitÓ del servizio e comunque solo se il sito mi sembra serio.

Mostra i risultati (5482 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics