In prova: AVM Fritz!Fon MT-F

IL TEST DI ZEUS - Un telefono portatile che legge gli MP3, riproduce le radio Internet e supporta la fonia crittografata in alta definizione, anche tramite VoIP.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-01-2011]

AVM Fritz Fon MT-F

A distanza tre mesi circa dal lancio sul mercato internazionale, del router Fritz!Box Fon Wlan 7390, AVM gioca una carta originale presentando un telefono cordless dalle caratteristiche davvero singolari.

Leggero (circa 100 g, batteria comprese) e spesso poco più di 1 cm, ha ricevuto in Germania un grande favore del pubblico grazie una serie di caratteristiche innovative che avvicinano il prodotto più alle funzioni di un cellulare che a quelle di un semplice cordless.

Come numerosi prodotti di questo tipo, gestisce contemporaneamente connessioni VoIP (che abbiamo testato grazie all'account gratuito messo a disposizione dal provider Teleunit) e su telefonia fissa. Sebbene le funzioni più articolate e avanzate risultino abilitate solo quando abbinate a un Fritz!Box 7270 o 7390, è compatibile con qualunque altra periferica capace di supportare il DECT.

Sicuramente una delle caratteristiche più avanzate di questo prodotto è l'implementazione della fonia in alta definizione.

Quando gli interlocutori adottano ambedue un prodotto di questo genere il salto di qualità verso alto della percezione raggiunge livelli notevoli, ma anche nella più diffusa combinazione con un cordless generico il livello di ascolto e trasmissione rimane elevato.

La tastiera è quella classica di un cordless, abbinata con un gruppo di comandi - raggruppati immediatamente sotto il display - organizzati con un joystick molto simile a quello presente su alcuni cellulari.

Il monitor, con una diagonale di circa 2,5 pollici, ha una definizione di 180 ppi con una profondità di colore di 16 bit. La sua illuminazione si abbassa quando il telefono si trova in standby, dopo un periodo di inattività stabilito dall'utente, salvo poi illuminarsi in caso di chiamata o di altro evento.

La tastiera, retroilluminata, include il classico tastierino numerico e permette di personalizzare i tasti (altra eredità dei cellulari) per le chiamate veloci.

In alto, al centro, c'è il tasto Menu, che consente di entrare nella configurazione del cordless e di organizzare i servizi aggiuntivi.

Il telefono include una rubrica capace di accettare 300 voci. La sicurezza delle chiamate è affidata a un sistema di cifratura specificamente messo a punto da AVM.

La batteria - di tipo custom e non, come accade spesso in questo tipo di prodotto, in forma di stilo AAA o AA - garantisce un'autonomia di oltre 6 giorni in standby e di 10 ore in conversazione. È possibile eseguire chiamate anche in viva voce.

Articolo multipagina - CONTINUA a leggere

Indice
1 - Fritz!Fon MT-F
2 - Funzioni avanzate: dall'email al baby monitoring

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
In prova: AVM Fritz!Fon C4
In prova: AVM Fritz!Fon M2

Commenti all'articolo (2)

Veramente un gran prodotto, esteticamente e tecnicamente: questi tedeschi della AVM sanno decisamente fare la differenza, in questo caso ad un prezzo tutto sommato accessibile (se non concorrenziale, quando associato ad uno dei fantastici router della stessa azienda). Credo che dovrò seriamente farci un pensierino, in attesa di decidere... Leggi tutto
1-2-2011 09:09

MOLTO carino, sarebbe "già mio" se solo il "suo" modem-router non costasse una follia! :roll:
29-1-2011 10:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quasi la metà delle famiglie italiane (nel 2012 erano il 45,5% secondo Confindustria Digitale) non possiede ancora un collegamento a Internet. Qual è secondo te il principale motivo?
La connessione a banda larga non è disponibile.
Motivi di privacy e sicurezza.
Mancanza di skill e capacità d'uso.
Alto costo del collegamento.
Alto costo degli strumenti.
Internet non è utile.
Accedono a Internet da altro luogo.

Mostra i risultati (3481 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics