Windows 7, il Service Pack 1 arriverà entro la fine del mese

L'aggiornamento è imminente: a metà febbraio sarà già disponibile per gli iscritti a Technet e MSDN.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-02-2011]

Windows 7 Service Pack 1 16 22 febbraio

Dopo il rilascio della Release Candidate lo scorso ottobre, sul Service Pack 1 per Windows 7 e Server 2008 R2 è calato il silenzio.

Ciò non significa che Microsoft non abbia lavorato, nel frattempo. Anzi, secondo una fonte interna citata dal sito Winrumors, a gennaio il software sarebbe entrato nella fase RTM e sarebbe stato consegnato agli OEM.

Da Redmond non è arrivato ancora alcun annuncio ufficiale, ma la stessa fonte indica il prossimo 16 febbraio come il giorno in cui il Service Pack 1 sarà disponibile su Technet e MSDN.

Meno di una settimana dopo, il 22 febbraio, Microsoft rilascerà globalmente l'aggiornamento, prima nelle cinque lingue principali (inglese, francese, tedesco, giapponese e spagnolo) e a ondate successive in tutti gli idiomi supportati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{moga}
Ho installato la versione OEM (di 523MB) ma non ho notato nessun cambiamento rilevante. Che sia veramente solo l'insieme delle patch rilasciate finora? Saluti
10-2-2011 08:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo che ti spinge maggiormente (oppure no) ad acquistare online?
La facilità di acquisto
La presenza di maggiori sconti e promozioni
La possibilità di evitare i centri commerciali
Una più ampia visibilità delle promozioni in corso
La possibilità di valutare tutte le opzioni
Poter acquistare anche all'ultimo momento

Mostra i risultati (2142 voti)
Novembre 2020
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Tutti gli Arretrati


web metrics