Samsung lancia Galaxy Tab 10.1 e Galaxy S II

Schermo più grande, processore nVidia e Android Honeycomb caratterizzano il tablet. Galaxy S II ha un'interfaccia rivista e punta anche all'utenza aziendale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2011]

Samsung Galaxy Tab 10.1 Galaxy S II Barcellona

Il Mobile World Congress di Barcellona ha aperto i battenti e la prima star dell'evento è Samsung, che ha presentato i successori del tablet Galaxy Tab e dello smartphone Galaxy S.

Battezzato Galaxy Tab 10.1, già nel nome rivela la prima caratteristica che lo distingue dal predecessore: la diagonale dello schermo passa infatti da 7 a 10,1 pollici.

L'aumento delle dimensioni del display si accompagna all'adozione del SoC dual core nVidia Tegra 2, mentre il sistema operativo deputato alla gestione dell'hardware è, prevedibilmente, Android 3.0 Honeycomb.

Il resto della dotazione comprende accelerometro, bussola, sensore di prossimità, giroscopio, porta USB, due fotocamere (anteriore da 2 megapixel e posteriore da 8 megapixel) e connettività Bluetooth, Wi-Fi 802-11b/g/n e HSPA+.

Il Galaxy Tab 10.1, che complessivamente pesa circa 600 grammi, arriverà in Europa probabilmente a marzo, inizialmente distribuito in esclusiva da Vodafone.


Clicca per ingrandire

Il posto del Galaxy S viene invece preso dal Galaxy S II, uno smartphone basato su un processore dual core a 1 GHz e sistema operativo Android 2.3 Gingerbread.

Lo smartphone di Samsung adotta un display Super AMOLED da 4,27 pollici con risoluzione di 480x800 pixel e dispone di un'interfaccia rivista per facilitare l'accesso ai quattro Hub in cui l'azienda ha suddiviso le attività: New Social Hub, Reader's Hub, Game Hub e Music Hub.

Il Reader's Hub permette l'accesso a 2,2 milioni di libri elettronici, oltre a quotidiani e riviste. Il Galaxy S II si propone dunque anche come sostituto dell'e-reader.

La dotazione hardware comprende doppia fotocamera (anteriore da 2 megapixel e posteriore da 8 megapixel), GPS, accelerometro, bussola, sensore di prossimità, sensore di luminosità, giroscopio, tecnologia NFC, oltre al supporto alla connettività Bluetooth, Wi-Fi 802.11a/b/g/n e HSPA+.

Lo smartphone di Samsung strizza l'occhio anche alle aziende introducendo caratteristiche come la crittografia hardware, la firma elettronica e la possibilità di sincronizzazione con Microsoft Exchange.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
In prova: Eggtronic HUB IT

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (707 voti)
Febbraio 2020
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Tutti gli Arretrati


web metrics