Un bidone della spazzatura a forma di R2-D2

La passione per Guerre Stellari riesce a trasformare persino un bidone in un'opera d'arte.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-05-2011]

bidone a forma di r2-d2 c1-p8

I fan di Guerre Stellari, si sa, sono spesso molto creativi.

È comunque sorprendente constatare dove possa nascondersi la passione per la propria saga cinematografica preferita: in qualche caso, persino nella spazzatura.

La foto del bidone a forma di C1-P8 (o R2-D2) è stata pubblicata da BoingBoing senza rivelare chi sia il creativo che ha un tale bidone dei rifiuti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Finalmente una spada laser con lama luminosa realmente retrattile

Commenti all'articolo (5)

c'è pure la cassetta per le lettere :D Qui.[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/59104]E qui.
16-5-2011 07:58

Non male, anche se il mio ex-frigo/hal 9000 lo avrebbe battuto di brutto....
15-5-2011 20:01

Per infilartici dentro?
15-5-2011 18:18

bello lo voglio anche io dove o posso trovare
15-5-2011 17:01

Carino... Io ne possiedo uno simile (nella forma a cilindro con una cupola al top) ma non negli accessori o delle decorazioni. Un bidone risalente a ormai molti ani fa. Per questo l'ho chiamato C1 P8, in onore del grande personaggio di S.W. * Non chiedetevi perché ho dato un nome a un bidone della spazzatura. Dal momento che tutti gli... Leggi tutto
15-5-2011 14:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (381 voti)
Settembre 2021
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics