Facebook diventa un album dei ricordi

Con Timeline il profilo scompare e lascia il posto a un diario personale, da arricchire con musica e film in diretta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-09-2011]

Facebook Timeline diario album ricordi

Si chiama Timeline l'ultima novità introdotta da Facebook e presentata alla conferenza per sviluppatori F8, in corso in questi giorni.

Si tratta di un rinnovamento profondo dell'interfaccia del social network e sta già attirando qualche consenso e molte critiche.

Descrivere di che cosa si tratti non è difficile: al posto dell'attuale profilo appare una pagina che mostra l'evoluzione dei contenuti nel tempo. Il proprio account si trasforma in una specie di "album dei ricordi" (c'è persino la copertina personalizzabile) da sfogliare per rivisitare l'evoluzione nel tempo.

«Con il profilo attuale» - si legge nel blog ufficiale di Facebook - «il 99% delle storie condivise svanisce. L'unico modo di trovare i post che importano è cliccare su "Post più vecchi" in fondo alla pagina. Ancora. E ancora».

Con Timeline, invece, si possono scegliere le cose più importanti da condividere: considerate le passate polemiche sulla privacy, Facebook tiene a sottolineare questa caratteristica. Naturalmente, è sempre possibile cambiare idea e aggiungere contenuti che in un primo momento si era scelto di scartare.

Quando si parla di contenuti da aggiungere a Timeline, però, il riferimento non è soltanto a post e fotografie: Facebook introduce anche «un nuovo tipo di app sociale che ti permette di mostrare le cose che ti piace fare nella tua timeline: la musica che ascolti, le ricette che provi e molto di più».

A questo scopo, il social network porta a un nuovo livello l'integrazione con servizi come Spotify, Netflix e Hulu, e permetterà di vedere in tempo reale programmi e film che gli amici stanno seguendo, grazie agli accordi con le aziende.

Per Mark Zuckerberg, tutto ciò «è la cosa più innovativa mai vista sul web».

L'adozione di Timeline in luogo degli attuali profili richiederà un po' di tempo: prima che tutti possano utilizzarla occorreranno alcune settimane.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Timeline, una storia scritta coi tweet
Facebook lancia gli album condivisi

Commenti all'articolo (5)

magari stampato con qualche servizio online, escono davvero cose carine! Leggi tutto
24-9-2011 14:34

...a me sarebbe già un ottimo risultato che funzionasse il mio profilo "classico": non vedo notifiche e messaggi da settimane, funziona a cazzo di cane (e scusatemi la poca finezza ma rende perfettamente l'idea!), non posso fare mille cose e DULCIS IN FUNDO non rispondono neanche al centro assistenza a cui (culo?) sono riuscito... Leggi tutto
24-9-2011 13:20

{ken}
Ovvio. Visto che ormai la maggior parte dei profili e' intasato di "informazioni" di ogni genere, facebook ha bisogno che l'utente diligentemente gli faccia sapere quali sono i dati piu' sensibili che ha inserito di se stesso.Ha ragione Zukero: e' la cosa piu' innovativamente dannosa mai vista sul web.
24-9-2011 12:35

Preferisco il vecchio album dei ricordi cartaceo... se fosse per me Zuringerber o chi staciccia si chiama, sarebbe sotto un ponte :shock:
23-9-2011 17:07

{Krisbio}
Ma é possibile, invece di intervenire invasivamente, chiedere all'utente finale se é interessato a "subire" le modifiche di Zucchemberg? In fin dei conti, se scelgo un social network per determinate caratteristiche, perché devo continuamente adattarmi ai cambiamenti imposti dal suo fondatore, che magari vanno anche a... Leggi tutto
23-9-2011 14:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai una carta fedeltà o di raccolta punti?
Ebbene sì, ne ho diverse. E non ci trovo niente di male.
Mi sono lasciato infinocchiare. Ne ho qualcuna e mi vergogno un po'.
Lungi da me!

Mostra i risultati (2478 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics