GSM, la fine è vicina

AT&T ha iniziato il conto alla rovescia per lo spegnimento della rete 2G.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-08-2012]

att addio 2g

Il conto alla rovescia è iniziato, per lo meno in America: entro il 2017 AT&T spegnerà defintivamente le reti di telefonia cellulare di seconda generazione, ossia quelle basate sulle tecnologie GSM e EDGE.

Diffusasi a partire dall'inizio degli anni '90, la rete 2G di AT&T server ancora 8,4 milioni di persone (i dati sono della fine di giugno), pari a circa il 12% degli utenti totali. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il tuo operatore principale di telefonia mobile?
Tim
Vodafone
Tre
Wind
Un operatore virtuale (Carrefour, PosteMobile, ecc.)
Utilizzo più Sim
Non ho il cellulare... ma non mi crede nessuno

Mostra i risultati (4907 voti)
Leggi i commenti (9)
L'azienda ha già cessato la vendita di terminali 2G e, a partire da settembre, inizierà ad attivare la rete 4G, basata su tecnologia LTE: non ha più necessità né interesse nel mantenere anche la tecnologia più vecchia.

Per gli utenti che tuttora utilizzano terminali 2G, il provider americano ha intenzione di attivare un programma che li inviterà a sostituire il proprio telefono con un apparecchio più moderno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'Europa investe 50 milioni di euro nella tecnologia 5G

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

{Paolo Del Bene}
@ice è anche altrettanto vero che con frequenze 700, 800,900 Mhz non ci fai molto, perchè hai un esiguo baudrate. ad esempio da 420 a 450 Mhz hai un baudrate max di 9600bps in FM Salendo di frequenza il baudrate aumenta perchè hai maggior larghezza di banda, infatti si è in una situazione in cui gli utenti... Leggi tutto
20-3-2017 14:35

{ice}
problemi consumo e copertura 2G vs 3G i porblemi non sono intrinsechi alla tecnologia radio, ma sono dovuti alle frequenze in cui sono state implementate frequanze inferiori (900Hz del gm) permettono di avere una maggiore portata a parità di potenza consumata. Negli usa il 4G è stato implementato alla frequenza di 700Hz quindi gli... Leggi tutto
23-8-2012 13:42

sinceramente non ho mai afferrato il concetto di "bellezza intrinseca della tecnologia", che mi pare sia indispensabile per capire come un oggetto tecnologico up to date sia preferibile ad uno obsoleto. Invito tutti a farsi un bel giro su Google con le parole chiave "obsolescenza programmata" :old:
21-8-2012 15:57

Mi pare una scelta commercialmente obbligata, oltre che tecnologicamente: se oggi quell'utenza vale un misero 8%, nel 2017 sarà sì e no lo 0,5%... Ovviamente discorso completamente diverso in Europa e soprattutto in Italia, ma la cosa non dovrebbe destare stupore.
21-8-2012 14:43

occorre anche tenere presente la stabilità del segnale 3G...se la copertura non é costante e il terminale fa spesso lo switch automatico 2G/3G i consumi si impennano
18-8-2012 11:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (2095 voti)
Gennaio 2022
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 gennaio


web metrics