Nokia Music si evolve e si apre a tutti

Il servizio diventa disponibile per gli utenti di tutti gli smartphone, offrendo streaming audio ad alta qualità e accesso a tutti i canali a 3,99 euro al mese.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-01-2013]

NokiaMusic

Il servizio Nokia Music è già conosciuto tra i possessori di smartphone Lumia come il servizio pensato per chi ama ascoltare la musica in movimento; ora i tempi sono maturi per la seconda fase e così al Midem della scorsa settimana è stato presentato Nokia Music+.

La grande novità sta nel prezzo d'accesso: 3,99 dollari al mese per avere l'accesso illimitato allo streaming ad alta qualità audio e per poter scaricare senza limiti i canali (o mix) degli altri utenti.

Nell'ascolto di un canale si potrà anche saltare al brano successivo fino a quando non si trova quello cercato, funzionalità questa limitata a poche azioni per chi ha il servizio base.

Un'altra novità molto interessante sta nella possibilità di accesso non più limitata agli smartphone Lumia, ma aperta anche agli altri dispositivi Wi-Fi attraverso un'interfaccia in HTML 5.

Terza e ultima novità è la qualità audio, che nelle intenzioni di Nokia arriverà a un livello ancora non disponibile in servizi simili. In questo caso si potrà settare lo smartphone in modo che si colleghi ai canali solo in presenza della rete Wi-Fi per evitare brutte sorprese sulla bolletta.

Sondaggio
Ora che la musica è soprattutto digitale, che cosa farai dei vecchi CD audio che non ascolti più?
Li butto via
Li vendo
Li regalo
Li "rippo" sul Pc
Li metto sul lunotto dell'auto per evitare gli autovelox
Ci tappezzo la stanza o ne faccio sottobicchieri

Mostra i risultati (2275 voti)
Leggi i commenti (43)

Con la modalità Radio Mix ci si potrà spostare all'infinito tra i brani della scaletta, oltre a comporre dei mix con i brani scaricati sullo smartphone.

E' interessante anche l'opzione di visualizzazione dei testi delle canzoni, che potrà trasformare i dispositivi portatili in mini-karaoke.

Jyrki Rosenberg, vice-presidente di Nokia, ha precisato quali potrebbero essere i vantaggi di questo sistema rispetto a quanto offerto da Spotify e Deezer: "Con questo servizio puntiamo ad allargare di molto la base utenti dello streaming musicale per arrivare ad un audience di massa. La quota di 3,99 dollari sarà abbordabile per una grande fetta di utenti che finora non hanno voluto accettare le offerte a 9,99 dollari."

Nokia Music+ sarà disponibile in 24 nazioni, tra cui l'Italia. Non è ancora stata fissata la data di lancio, ma l'obiettivo è di avere la disponibilità della app entro marzo 2013.

Il costo dovrebbe essere fissato a 3,99 euro, riprendendo la consuetudine ormai consolidata di equiparare dollari a euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Giacomini

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1707 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 gennaio


web metrics