L'aggregatore di notizie Reader è in dirittura d'arrivo

Facebook diventa un quotidiano secondo i gusti degli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-06-2013]

Facebook reader

Per un Google Reader che se ne va (tra pochi giorni, dal primo luglio) c'è un Facebook Reader che arriva.

Se Google non crede più nei feed RSS, infatti, il social network di Mark Zuckerberg si starebbe infatti preparando a lanciare un aggregatore di notizie creato a immagine di Flipboard.

L'idea alla base del progetto - al momento ancora allo stadio di indiscrezioni pubblicate dal Wall Stret Journal - è che ogni utente possa comporsi il proprio "giornale" o "magazine" attingendo dalle fonti che preferisce, e possa poi condividere il risultato con gli amici.

La consultazione dovrebbe essere particolarmente facile su smartphone e tablet: l'intento è far diventare Facebook una piattaforma che gli utenti dei vari dispositivi non sentano il bisogno di abbandonare. In pratica, un grande abbraccio dal quale non sia mai necessario uscire per vedere che cos'altro offra Internet.

Il progetto Reader potrebbe anche integrarsi bene con l'introduzione degli hashtag per identificare le discussioni: in tal modo Facebook vedrebbe aumentare la propria frequentazione anche da parte di chi desidera commentare i temi di attualità, una tendenza che già oggi è evidente ma che grazie al Reader diventerebbe più ordinata e semplice da utilizzare.

Sondaggio
Preferisci utilizzare Facebook, Twitter o Google+?
Prevalentemente Facebook
Prevalentemente Twitter
Prevalentemente Google+
Facebook e Twitter
Twitter e Google+
Google+ e Facebook
Tutti e tre
Nessuno dei tre

Mostra i risultati (2543 voti)
Leggi i commenti (8)

Per il momento i dirigenti di Facebook si rifiutano di commentare quelle che per ora sono soltanto indiscrezioni, ma le fonti da cui ha attinto il Wall Street Journal affermano che Mark Zuckerberg in persona starebbe lavorando su questo progetto da oltre un anno insieme a un team formato appositamente a questo scopo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Addio a Google Reader, ecco le alternative
Facebook introduce gli hashtag
Addio a Google Reader

Commenti all'articolo (3)


:malol: :malol: :malol: Leggi tutto
29-6-2013 18:18

Non ho parole. Fuoco non saprei che aggiungere non riesco a sopravvivere all'aggregatore di gossip.
25-6-2013 08:06

Facebook reader mi fa ridere... Cosa vogliono, un' esercito di iperconnessi? [-X Meglio i quotidiani . Tanto su Fessbuk ci sono giÓ tutti i link che si vogliono per le notizie.
25-6-2013 01:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterÓ di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierÓ l'ultimo brandello di privacy.
ci farÓ viaggiare pi¨ sicuri.
ci esporrÓ a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirÓ di ridurre l'inquinamento.
ci priverÓ dell'autonomia.
sarÓ accettabile solo se ci permetterÓ sempre di scegliere la guida manuale.
sarÓ sicura solo se non permetterÓ mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5741 voti)
Maggio 2020
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Pubblicano vecchie foto delle vacanze: denunciati e multati
Tutti gli Arretrati


web metrics