Insonnia, scagionati smartphone e tablet

Usare i media a letto non influisce sul riposo notturno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-08-2014]

M insonnia tablet smartphone

Abbiamo sempre pensato che utilizzare smartphone e tablet prima di andare a dormire, o addirittura mentre si è nel letto, portasse a disturbi del sonno.

Invece, stando a una ricerca pubblicata sul Journal of Sleep Research, se soffriamo di insonnia i dispositivi elettronici non hanno alcuna colpa.

L'indagine, condotta da ricercatori della Brock University su oltre 900 studenti affetti da insonnia e che passano le ore notturne navigando, chattando e visitando i social network, ha scoperto che fino a oggi era stata data un'interpretazione errata del fenomeno.

Si credeva che le persone soffrissero di insonnia perché passavano il tempo a letto con smartphone e tablet; la ricerca ha invece dimostrato che le persone passano il tempo a letto con smartphone e tablet proprio perché soffrono di insonnia.

Insomma, è esattamente il contrario di quanto si pensasse: i problemi di insonnia - scrivono i ricercatori - sono preesistenti e l'uso dei media è soltanto un modo per far passare del tempo che comunque non si trascorrerebbe dormendo.

Sondaggio
In che anno hai comprato il tuo primo tablet?
2010
2011
2012
2013
2014
Non ho mai comprato un tablet.
Lo comprer˛ quest'anno.

Mostra i risultati (2417 voti)
Leggi i commenti

I ricercatori sottolineano però come, per avere una conclusione definitiva, sia necessario condurre ulteriori ricerche: «In futuro ci aspettiamo ricerche più precise, con soggetti casuali e che includano gli effetti della luce emessa dai tablet sui meccanismi della veglia».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
YouTube per Android guadagna la modalità notturna, mesi dopo la versione per iOS
Usi il tablet la sera? Dormirai male
TV, Internet e SMS fanno venire l'insonnia

Commenti all'articolo (5)

Non lo volevo dire :D
3-8-2014 16:13

Ricorda che a pensar male si fa peccato ma di solito ci si azzecca...
3-8-2014 16:08

Non vorrei pensare male dando un nome delle tante multinazionali che costruiscono gli aggeggi in questione.... :wink:
3-8-2014 16:04

Per ora si mescola solo causa ed effetto, vedremo cosa ci diranno questi ineffabili ricercatori dopo le "ulteriori ricerche"... :roll: A proposito da chi sono finanziate queste ricerche??? :D
3-8-2014 15:57

Chi soffre d' insonnia usa gli smartphone e i tablet a letto ma Ŕ anche vero che gli stessi apparecchi con la loro stimolazione visiva, intellettiva, emotiva favorisce l' insonnia.
2-8-2014 22:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di pi¨

Mostra i risultati (3770 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics