L'auto a idrogeno secondo Toyota

Già in vendita Mirai, che con un pieno percorre 500 km senza inquinare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-11-2015]

toyota mirai back to the future 02

Sebbene le auto elettriche stiano iniziando a prendere piede, ci sono case automobilistiche convinte che non siano le sole batterie l'alternativa definitiva ai carburanti fossili.

Toyota per esempio ritiene che sul lungo periodo la sfida sarà vinta da un motore elettrico le cui batterie sono ricaricate grazie alle celle a combustibile alimentate a idrogeno, e con questo traguardo in mente ha svelato la nuova gamma Mirai (che in giapponese significa futuro).

L'occasione per la sua presentazione è stata un evento dedicato al trentennale di Ritorno al futuro, tenutosi lo scorso mese. Dopotutto, la Mirai presentata per l'occasione - a parte qualche concessione agli stili moderni - richiama nell'aspetto la famosa DeLorean usata nei film, a partire dalla colorazione fino alle portiere ad ali di gabbiano, passando per la targa che recita Outatime.

La Mirai, disponibile anche con un aspetto meno "cinematografico", è alimentata a idrogeno e usa la tecnologia a celle di combustibile (fuel cell). Con un pieno è in grado di percorrere 500 chilometri senza generare alcun tipo di inquinamento atmosferico e per fare il pieno di gas richiede appena 3 minuti.

Con questo modello Toyota vuole mostrare al mondo come le auto a idrogeno possano entrare nel normale listino di una casa automobilistica e, prezzo a parte, non siano più soltanto una stranezza da amanti delle novità: infatti in Germania è già in vendita al pubblico a 66.000 euro (tasse escluse).

Sondaggio
Cosa pensi dei siti che conoscono la tua ubicazione e che ti mostrano annunci pubblicitari in base ai siti Internet che visiti o alla cronologia delle tue ricerche?
Mi piace! È molto comodo
Non mi piace molto questo meccanismo ma Internet funziona così
Utilizzo opzioni specifiche del browser per salvaguardare la mia privacy e per evitare che i miei movimenti vengano controllati
Ho installato una speciale applicazione o un plug-in per evitare che i siti Internet ottengano la mia cronologia di navigazione e le mie ricerche
È una questione che non mi ha mai interessato

Mostra i risultati (2041 voti)
Leggi i commenti (6)

D'altra parte, perché l'idrogeno abbia successo è necessario che esista una diffusa rete di distributori, ed è proprio questa mancanza a far sì che la Mirai non sia in vendita anche in Italia. Inoltre, la presenza di una normativa non aggiornata è un ulteriore ostacolo: la legge italiana prevede che l'erogazione di idrogeno avvenga a una pressione massima di 350 bar, ma i serbatoi attuali arrivano in sicurezza a reggere 700 bar.

Nell'attesa che il mondo si converta all'idrogeno, Toyota intanto guarda già oltre: all'ultimo Tokyo Motor Show ha svelato FCV Plus, concept di un nuovo modello di auto fuel cell.

FCV Plus ha le proprie radici nella Mirai ma da questa si discosta notevolmente: è mossa da quattro motori elettrici inseriti nelle ruote e il gruppo delle celle a combustibile è situato tra le ruote anteriori. L'interno poi è davvero futuristico: eliminato il cruscotto, FCV Plus adotta un head-up display che proietta le informazioni sul parabrezza.

Trattandosi di un concept, Toyota non ha annunciato alcun piano per una sua eventuale produzione.

mirai sunset large
Toyota Mirai
Toyota FCV Plus
Toyota FCV Plus
Toyota FCV Plus 0001
Toyota FCV Plus 0002
Toyota FCV Plus 0004
Toyota FCV Plus 0005

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Mobilità elettrica, la Lombardia è la regione più avanti
Le auto a guida automatica di Nissan e Mercedes Benz
L'iPhone con la batteria a idrogeno che dura una settimana
L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
La nave che va ad acqua di mare

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

La Mirai è in vendita in Giappone, California, Germania, Gran Bretagna, Danimarca e Belgio e ci sono giornalisti che l'hanno provata.
19-1-2016 19:50

Più volte hanno "messo in vendita" auto che funzionano con l'idrogeno MA caso strano mai nessuna di queste è disponibile per essere comperata! :lol: :lol: :lol: Provate se non ci credete e vedrete che se vi proponete come compratori verrete rimbalzati più volte senza combinare NULLA! Allora? È solo RÉCLAME, pubblicità,... Leggi tutto
19-1-2016 17:50

Sarebbe bello anche capire quanto costa un pieno per confrontare il costo a km con i carburanti di derivazione petrolifera o con il metano. In ogni caso, a parte la scarsa disponibilità dell'idrogeno, il prezzo è , purtroppo, ancora molto elevato, speriamo in un rapido calo...
17-11-2015 19:23

{Marco}
Io avrei tanto voluto prendere la Mirai ma ho trovato due problemi - Prezzo, se ci aggiungo l'importazione dalla Germania e le tasse arriva a più di 80'000¤ - Carburante, in Italia l'idrogeno non è ancora considerato come carburante per auto (siamo sempre gli ultimi, tutte le volte) per cui non... Leggi tutto
16-11-2015 14:58

{utente anonimo}
Celle a combustibile? Sono facilmente sostituibili dall'utente? Perché così si potrebbe sopperire alla mancanza di distributori attivando un servizio porta-a-porta che scambi le celle esauste con celle cariche: ti tieni un paio di ricambi in casa, quando la cella che hai caricato in auto è vuota la cambi e la... Leggi tutto
16-11-2015 11:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te gli scanner aeroportuali...
Contribuiscono efficacemente a combattere il terrorismo.
Violano la privacy senza migliorare la sicurezza.

Mostra i risultati (2676 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics