La chiavetta USB per accedere in sicurezza a Facebook

È più sicura del codice inviato sul cellulare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-01-2017]

facebook chiavetta sicurezaza u2f

Da tempo gli esperti di sicurezza vanno ripetendo che, per proteggere al meglio i propri account, è bene utilizzare l'autenticazione a due fattori, laddove essa sia supportata.

Nella forma più diffusa questo tipo di verifica dell'identità, oltre alla solita password, chiede l'inserimento di un ulteriore codice, che varia continuamente e che generalmente viene spedito al cellulare dell'utente.

Grazie a questo sistema un malintenzionato che entri illecitamente in possesso della password resterebbe comunque chiuso fuori dall'account. Tuttavia, intercettare un SMS o usare tecniche di phishing per farsi indicare il codice non è impossibile.

Così, per proteggere i propri utenti, Facebook ha deciso di iniziare a supportare i dongle o chiavi di sicurezza USB compatibili con lo standard U2F (Universal 2nd Factor).

Questo sistema prevede che non ci sia, in aggiunta alla password, un codice spedito al telefonino: al suo posto c'è invece una chiavetta da inserire nella porta USB del computer usato per accedere a Facebook. Il segreto crittografato nel chip della chiavetta è ciò che permette al social network di identificare l'utente, insieme naturalmente al nome utente e alla password.

I vantaggi stanno nel fatto che non c'è modo di sottrarre il codice presente nella chiavetta (a meno di non darsi al furto e sottrarre l'intero dongle, ovviamente) e che il sistema funziona anche quando la copertura della rete di telefonia mobile è assente.

Le chiavi U2F sono venduti a prezzi che partono da meno di 10 euro e uno solo di essi funziona con qualsiasi applicazione che supporti quello standard.

Sondaggio
Quali tra questi tuoi dati personali sono pubblici sui social network (chiunque pu vederli e non solo i tuoi amici)?
Solo il mio nome per intero e la foto del profilo
In teoria tutto, non mi preoccupo delle impostazioni per la privacy
Nome completo, foto e post
Nome completo, foto, status, geolocalizzazioni e check-in
Non ci ho mai pensato

Mostra i risultati (1051 voti)
Leggi i commenti (12)

Gli svantaggi, per quanto riguarda Facebook, è che questo sistema è compatibile soltanto con Opera e Chrome e non è utilizzabile con l'app per smartphone, a meno di non possedere uno smartphone con chip NFC e scegliere una chiave di sicurezza USB ugualmente attrezzata: in questo caso la trasmissione del codice segreto avviene proprio via NFC.

Per attivare l'autenticazione con il dongle è necessario aprire le Impostazioni del proprio profilo Facebook, raggiungere la schermata Impostazioni di protezione e selezionare Chiavi di sicurezza - Aggiungi una chiave, quindi seguire le istruzioni.

Ulteriori spiegazioni (in inglese) sono disponibili su Facebook e nella pagine di aiuto del social network.

facebook dongle
facebook dongle 2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Francamente continuo a preferire l'autenticazione in 2 passaggi tramite Google Authenticator che, peraltro, funziona anche con LastPass e Dropbox fra le applicazioni che utilizzo io.
31-1-2017 19:05

si deduce facilmente che la risposta in questo caso s.
30-1-2017 19:45

@GipsytheKid Nell'articolo scritto che la chiavetta non funziona su smartphone, ma la mia domanda era un'altra, cio nel caso venga impostato l'uso con chiavetta (ovviamente su pc) se sullo smartphone possibile navigare su Facebook accedendo con la sola password e/o con l'autenticazione a 2 fattori tramite, p.es. sms (non so se... Leggi tutto
30-1-2017 13:10

No, ed pure scritto nell'articolo Leggi tutto
30-1-2017 11:12

{cardif}
A me sembra una idea balzana, in assenza di uniformità sull'uso delle porte, ed inoltre obbliga l'utente a portarsi dietro un altro orpello, dimenticabile, spaccabile, perdibile o rubabile. Personalmente penserei che il sistema biometrico è da scartare, perché una volta che ti hanno clonato iride e impronte... Leggi tutto
30-1-2017 09:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra questi tablet ti sembra la migliore alternativa all'iPad mini di Apple?
Google Nexus 7, con schermo da 7 pollici, Android 4.3 e prezzo a partire da 229 euro.
Amazon Kindle Fire HD, con schermo da 7 pollici, FireOS 3.0 e prezzo a partire da 139 euro.
Amazon Kindle Fire HDX, con schermo da 7 pollici, FireOS 3.0 e prezzo a partire da 229 euro.
LG GPad 8.3, con schermo da 8,3 pollici, Android 4.4 e prezzo a partire da 249 euro.
Dell Venue 8 Pro, con schermo da 8 pollici, Windows 8.1 e prezzo a partire da 289 euro.
HP Slate 7 HD, con schermo da 7 pollici, Android 4.2 e prezzo a partire da 199 euro.
Un altro

Mostra i risultati (672 voti)
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 settembre


web metrics