La dipendenza da smartphone altera il cervello

Cambiando gli equilibri chimici può rendere depressi, ansiosi e iperattivi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-12-2017]

dipendenza smartphone

Che l'uso eccessivo degli smartphone non sia esattamente salutare, tanto da essere paragonato alla dipendenza dalle droghe, non è più soltanto un'ipotesi.

Una ricerca condotta presso la Korea University ha dimostrato che l'uso frequente degli smartphone provoca degli squilibri chimici nel cervello, e altera di conseguenza il comportamento degli utenti.

I ricercatori, guidati dal dottor Hyung Suk Seo, hanno esaminato un gruppo di persone di età media pari a 16 anni cui era già stata diagnosticata una dipendenza da smartphone.

I soggetti sono stati sottoposti a una serie di test per valutare come l'uso dei telefonini incidesse sulla routine giornaliera, sui ritmi del sonno, sulla vita sociale, sulla produttività e sui sentimenti.

Alcuni dei volontari sono inoltre stati sottoposti a nove mesi di terapia comportamentale cognitiva, e i test sono stati eseguiti sia prima che dopo la terapia.

Sondaggio
Il numero di multe per l'utilizzo di smartphone alla guida è aumentato del 18% nel primo semestre 2017. Il direttore del servizio di Polizia Stradale propone il ritiro della patente fin dalla prima infrazione, con una sospensione di un minimo di 15 giorni. Sei d'accordo?
No

Mostra i risultati (2331 voti)
Leggi i commenti (15)

Alla fine, il dottor Seo ha constatato che una dipendenza maggiore è correlata a punteggi più alti, nei test, per quanto riguarda la depressione, l'insonnia e l'impulsività.

Ulteriori esami hanno mostrato che ciò è dovuto a uno squilibrio in alcune sostanza chimiche presenti nel cervello, in particolare l'acido gamma-amminobutirrico e gli amminoacidi glutammina e glutammato.

La terapia ha permesso di riportare verso la normalità i livelli di quelle sostanze, indicando che è possibile ipotizzare un trattamento medico per curare la dipendenza da smartphone ma anche che limitare l'uso del telefonino è importante, perché le conseguenze sul cervello sono più serie di quanto si possa pensare.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Questo mi sembra piuttosto evidente in tutte le persone che sono soggette a qualsiasi tipo di dipendenza quindi è ovvio che la stessa regola valga anche per la dipendenza da smartphone... :roll: Leggi tutto
9-12-2017 15:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando partecipi a una discussione, che cosa ti infastidisce al punto da spingerti ad abbandonarla?
L'accorgermi che l'argomento che mi interessa viene trattato con troppa superficialità.
Scoprire che un mio interlocutore cerca di convincermi della sua idea anziché confrontarsi sul tema.
Trovare, fra le persone con cui discuto, qualcuno arrogante e supponente.
Vedere che alcuni si esprimono in un pessimo italiano.
Notare che l'interlocutore si basa su fatti palesemente fasulli per motivare le sue affermazioni.

Mostra i risultati (2994 voti)
Giugno 2022
Campana a morto per Windows 8.1
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics