Microsoft Edge batte Chrome e Firefox nei benchmark

E' il browser più sicuro e veloce... parola di Microsoft.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-01-2018]

Edgevsbrowser

Pur presentandosi come un browser completamente nuovo, e non un semplice restyling di Internet Explorer, Microsoft Edge ha sempre faticato a farsi apprezzare.

Microsoft ha tentato in tutti i modi di convincere gli utenti a dare una chance al proprio browser più recente, anche presentando benchmark che ne dimostrino le capacità, come ben sanno gli utenti di Windows 10, ai quali ogni tanto appare una finestra in proposito.

Decisa a non lasciarsi abbattere dalla scarsa considerazione degli utenti, Microsoft ha ora presentato una nuova tornata di test, durante i quali i maggiori browser in circolazione - Google Chrome, Firefox, Opera e, naturalmente, Edge - sono stati sottoposti a delle prove in ambiente Windows 10 Fall Creators Update su dispositivi identici.

Il primo test (il cui video è in fondo all'articolo) riguarda l'impatto del browser sulla batteria, ed è stato condotto riproducendo continuamente un video HTML 5.

Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (1637 voti)
Leggi i commenti (14)

I risultati mostrano come Edge sia stato in grado di reggere più a lungo di Chrome (del 19%) e molto più a lungo di Firefox (di ben il 63%).

Un ulteriore test ha riguardato la sicurezza del browser, utilizzando a questo scopo il benchmark di Apple Jetstream 1.1: i risultati (anche questi disponibili nel video in fondo all'articolo) hanno mostrato che Edge è il 48% più veloce e il 18% più sicuro di Chrome.

browser edge confronto
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Il panorama attuale del mondo dei Pc mostra come Chrome sia il browser dominante: è usato dal 60% di coloro che navigano nel web.

I risultati oggi presentati da Microsoft sono notevoli, ma viene da chiedersi se siano davvero sufficienti a convincere gli utenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10, tutte le novità dell'aggiornamento primaverile
Windows 10 ora ha un gestore di password, ma è buggato
Figuraccia di Microsoft: Edge va in crash, tecnico installa Chrome
Edge sbarca su Android e iOS
Internet Explorer ai minimi storici, Chrome in ascesa
Microsoft ti paga se usi Edge

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 27)

:ok!: Leggi tutto
10-2-2018 15:06

Figurati! Mi fa piacere che funzioni. :wink: Leggi tutto
10-2-2018 15:06

Vivald users counter +1 :ok!:
8-2-2018 22:33

Chiedo scusa per il ritardo nell'intervenire. Eravate finiti, non capisco perchè, negli SPAM e me ne sono accorto solo ora. Grazie per le risposte. Intallato e funzionante.
8-2-2018 19:45

Grazie SverX, non lo avevo notato poiché avevo provato solo su schede raggruppate e su queste la voce Ancora la scheda non è presente nel menù contestuale e quindi, sulle schede raggruppate, non sembra possibile il pinned tab. Leggi tutto
5-2-2018 19:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è tra questi il motivo più importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (773 voti)
Febbraio 2018
Google elimina il pulsante Vedi Immagine per compiacere i signori del copyright
Fbi, Cia e Nsa: Non usate gli smartphone di Huawei e Zte
È arrivato LibreOffice 6.0 (ora 6.0.1)
Alla ricerca dei futuri signori dell'acqua
Telemarketing e registro delle opposizioni, le novità in arrivo
Schede video, le criptovalute fanno schizzare il prezzo alle stelle
Tim, lo scorporo della rete è imminente ma minaccia la trattativa per gli esuberi
Per il ''dilemma'' delle password esiste una terza opzione
La lavatrice che fa il bucato in cinque minuti netti, senza elettricità
Office 2019 sarà l'ultima versione e non funzionerà su Windows 7 e 8.1
Sorveglianza approfondita e non consensuale
L'app per il fitness svela le basi militari segrete in tutto il mondo
Gennaio 2018
Meno del 10% degli utenti Gmail usa l'antifurto gratuito offerto da Google
Windows 10 diventa Polaris: modulare e leggerissimo, ma non retro compatibile
''L'iPhone X è un flop e Apple lo cancellerà entro l'estate''
Tutti gli Arretrati


web metrics